Roberto Ferri, il pittore “dionisiaco” che rinnova la tradizione

Quei rimandi mistici, ieratici, magici, facenti parte del figurativo tradizionale dei nostri Maestri, non sono facilmente rintracciabili negli artisti contemporanei. Uno di questi è Giovanni Gasparro, del quale abbiamo parlato ultimamente; un altro è invece Roberto Ferri, nato a Taranto nel 1978, partecipante alla 54° edizione...

Christine Macel curerà la Biennale 2017. Con un occhio all’arte italiana

Il Cda della Biennale di Venezia, riunitosi ieri venerdì 22 gennaio, su proposta del presidente Paolo Baratta, ha nominato Christine Macel, curatore della 57esima Esposizione Internazionale d’Arte che aprirà nel maggio del 2017. Dopo gli studi nel campo della storia dell’arte, Christine Macel è...

Rino Russo, l’artista che “simpsonizza” i vipsss

Chi non ha sognato almeno una volta nella vita di essere simpsonizzato? Sul web del resto ci sono moltissime applicazioni che permettono di farlo, o meglio di creare il proprio avatar personalizzato in poche facili mosse. C’è chi di questi avatar però ne ha...

Elisa Cella o l’insostenibile leggerezza dell’essere (vivente)

Elisa Cella o l'insostenibile leggerezza dell'essere (vivente)
Da Monica Villa Arte Contemporanea a Monza un bocconcino di quello che è l'insondabile e forse indigesto problema dei problemi: cos'è la realtà?

Le ragazze senza veli tra le rovine di Guzzi

Donne senza veli, militari e rovine. di Gianfranco de Turris

“Organi da asporto”, frattaglie del nostro tempo in mostra a Roma

“Organi da asporto” in un'esposizione dal retrogusto pop in cui le sculture dell'artista pugliese Sabino de Nichilo ricordano strutture organiche

Giulia Pex: un the col cappellaio matto

Tra città da fiaba e padri supereroi. di Claudio Cabona

La “Condition humaine” negli scatti di Nicholas Viviani

Come diceva Seneca, la solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo. Ed è proprio questo tormentato sentimento ad aver alimentato l'opera di Nicholas Viviani. Il suo ultimo progetto si chiama infatti Alone ed è un ritratto intimo...

Giuseppe Sylos Labini, o la solitudine dell’uomo globalizzato

Giuseppe Sylos Labini (Bari, 1952) è un artista che opera nella seconda e terza dimensione: disegno, pittura, scultura. Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Bari, declina la propria ricerca artistica nei concetti di “abitare” e “co-abitare”. Non si pensi tuttavia a suggestioni estetico/funzionali legate al...

Radicati nel mito per andare verso il Divino…

È una pittura simbolica, archetipica, che rintraccia la sua origine in un tempo passato, mitico, quella dell’artista aretino Luciano Radicati, che nell’arco della sua lunga carriera, contraddistinta da lunghi viaggi alla scoperta di culture lontane, ha esposto in Paesi come Parigi, Mosca, San Pietroburgo,...

Mr. Savethewall, una vita in 16 scatti

“La vita è la nostra più importante opera d’arte”. Da questa ferma e profonda convinzione nasce il progetto Lifeshot di Mr, Savethewall, artista di origini comasche che opera secondo il metodo della deriva e del détournement situazionista per interpretare temi e costumi della società contemporanea. Con...

Con gli assemblage pittorici di Luca Piccini entriamo in mondi mai visti

L’artista di Firenze Luca Piccini non è un pittore comune, visto e considerato che con le sue opere egli vuole illustrare dei veri e propri racconti, che di norma vedono come protagonisti personaggi esistenti o d’invenzione. Per fare questo l’autore crea dei veri e...

Marco Innocenti, quel Brivido Pop da Leonardo a Sordi

Marco Innocenti, quel Brivido Pop da Leonardo a Sordi
Grande pubblico al vernissage “Leonardo Brivido Contemporaneo” di Marco Innocenti/Brivido Pop al Margutta Veggy Food & Art di Roma.

Giulio Frigo, un concettuale figurativo

frigo
“What you see IS NOT what you see”. Dice di non voler polemizzare a cazzo con Frank Stella, ma in fin del conto ha ragione, ce lo diceva anche la nonna che c’è differenza fra essere e apparire. Questo è vero soprattutto in pittura,...

Teatro e Artisti: il doppio spettacolo dei sipari d’autore

Santo Ficara fa parte di quella ormai risicatissima schiera di galleristi che “producono”, appoggiano e promuovono l’arte. E’ con questo spirito da mecenate e sperimentatore che, grazie a lui, nasce la collezione di sipari realizzati da grandi artisti italiani per il Teatro Obihall di...

Anni Venti in Italia: una passeggiata nella bellezza

Un’età di passaggio, difficile, di incubi e incertezze, stretta tra due guerre. Agli “Anni Venti in Italia” Genova dedica una mostra a Palazzo Ducale