Quelli che vogliono chiudere il liceo classico

Quando conobbi Platone e i suoi dialoghi per poco non litigai coi miei compagni di classe. Peraltro, miei coetanei. Cominciai a trovarli banali in tutto. Mentre con lui ci parlavo, ci discutevo bene. No, non ero il classico secchione. Anzi. Rappresentante degli studenti al consiglio...

L’arte ostaggio dei comizi

Puntuali! Manco fossero l’uccellino del cucù più preciso della Foresta Nera. Arrivano, dai palchi dei comizi elettorali, le promesse e gli impegni politici su arte, cultura e turismo. Progetti mastodontici, a cura dei candidati, per il rilancio nobile del territorio, per la ricaduta a...

Roma: l’area sacra è diventata una toilette

Brutta, bruttissima sensazione, tornare a Roma, la città dove ho vissuto per 32 anni, e scoprirla invasa da barboni, zingari e fuggiaschi. Ognuno con una storia personale e di popolo, ma che, detto proprio schietto, in questo momento di grave crisi nazionale, non ci coinvolge...

La più antica sinagoga d’Europa? Asfaltata

«Ah, mon frere, ton nom est juif! C’est sur!» Così sentenziò Luisa Futoransky, poetessa e donna di grande sapere, che ebbi la fortuna di conoscere a Parigi nei sette anni in cui lavorai nella capitale francese. Quella sera tornai a casa con un senso di...

A.A.A. Regalasi stazioni

Si può vederle dai finestrini dei regionali non troppo veloci, con l’intonaco scrostato, l’aria malinconica e i binari invasi dalle erbacce. Si chiamano “stazioni impresenziate” e sono circa 1700 su tutta la rete ferroviaria nazionale. Piccole, scomode, prive di personale ferroviario e di possibilità...

Oppido antica, la Pompei della Calabria

Era la sera del 5 febbraio 1783. Il vescovo, probabilmente, aveva già cenato. E così anche i monsignori e gli abati di cattedrale, seminario, e conventi. Avevano già cenato i signori del castello e i notabili. Il popolo, no. Ma era un fatto normale....

Giannutri, chi ha rovinato il Paradiso?

Era Dianium ed è Giannutri. Giannutri. Una fra tanto, la dimora dei Domizi Enobarbi. Era un paradiso per i Romani, ed è un purgatorio per ciò che ci hanno lasciato. Una fra tanto, la dimora dei Domizi Enobarbi. La villa, costruita nel cuore della più...

L’arte si gode a tavolino…

No, ma certo! Castighiamoli! Boicottiamoli! Rendiamogliela proprio difficile la visita alle piazze, ai monumenti, ai palazzi, ai musei. Sai quanto saranno contenti, i turisti. Quelli con l’argent. Quelli che due, tre pizzette e un’aranciata se le comprano pure. Certo, lo fanno se trovano un...

E Kaulon rischia di finire sottoterra

Ed è ancora Kaulon! Il pensiero fisso a quel Tempio dorico che, prima o poi, ne sono certo, andrà a “finire a mare”, come si dice da queste parti. Due mareggiate violentissime, l’inverno scorso, lo hanno fatto scivolare, in buona parte, sulla spiaggia, dopo...

Se la processione diventa un reato

Muore la cultura popolare. Distrutta dalla dabbenaggine. Dalla superficialità. Dall’ignorante arroganza. Muoiono secoli di sensazioni, brividi, attese, fiducia e speranza. Cessano gesti e suoni. Si spengono sguardi e voci. Si soffocano i canti e non si accendono i ceri. Anche i fiori si sentono inutili,...

Se la processione diventa un reato

Muore la cultura popolare. Distrutta dalla dabbenaggine. Dalla superficialità. Dall’ignorante arroganza. Muoiono secoli di sensazioni, brividi, attese, fiducia e speranza. Cessano gesti e suoni. Si spengono sguardi e voci. Si soffocano i canti e non si accendono i ceri. Anche i fiori si sentono inutili,...

I Bronzi? Basta ciance: mandiamoli in tournée

Ma chiediamolo a loro, no? Se vogliono viaggiare o meno. Avranno il diritto, Guerriero A e Guerriero B, di esprimere il proprio parere? Io glielo riconosco, non fosse altro che per la potenza di polmoni che hanno dimostrato avere a stare per duemilacinquecento anni...

L’orda dei turisti-cavallette. E poi dicono di noi…

Sciatti, urlanti e sudati. I turisti stranieri del terzo millennio spesso sono così. Non amano i musei, ma li visitano lo stesso, distrattamente e sempre col cellulare acceso e il dito sul pulsante della fotovideocamera. Cliccano, cliccano, ma non godono di nulla. Non gustano una...

Il mare malato di mille veleni

Messaggero e custode dell'Arte e del Sapere. Amico e compagno degli esploratori e degli avventurieri. Dio buono con i navigatori, ma implacabile con gli invasori. A volte, dispettoso. A volte, corrucciato.Specchio del Cielo e conforto della Terra. Ventre generoso o abisso per le anime.Il...

Ah, se quei Bronzi viaggiassero…

… Se andassero nel Mondo messaggeri del bello del Sud! … Se diventassero ambasciatori coraggiosi e forti del riscatto e della rinascita! … Se tornassero da ogni viaggio in compagnia di interi popoli affascinati dalla loro sensualità e dalla loro immortalità! … Se… Se, magari, tutti fossero più...

Teatro Politeama di Como. Chi fermerà il degrado?

A Como c’è un bene culturale nel cuore della città, che attende di essere salvato e nuova vita, lo storico Teatro Politeama. Inaugurato il 14 settembre del 1910 con la Bohème di Puccini, il Politeama ha chiuso definitivamente i battenti all’inizio del 2005. All’ingresso si...