Matera. Una vergogna

Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa. Non lo sapevo mica che a Matera non fosse mai arrivata la linea ferroviaria delle ferrovie dello Stato. Davo per scontato che, capoluogo di provincia e della cultura lucana e non solo, ne avesse avuto diritto almeno con...

L’arte si gode a tavolino…

No, ma certo! Castighiamoli! Boicottiamoli! Rendiamogliela proprio difficile la visita alle piazze, ai monumenti, ai palazzi, ai musei. Sai quanto saranno contenti, i turisti. Quelli con l’argent. Quelli che due, tre pizzette e un’aranciata se le comprano pure. Certo, lo fanno se trovano un...

Colosseo aperto o dimissioni di Franceschini

La miscela esplosiva composta dal ministro Franceschini, dal sindaco Marino e dai sindacati può fare alla cultura danni peggiori dei crolli di Pompei. Ci riferiamo alla "Notte dei musei" (www.lanottedeimusei.it),   un'intelligente iniziativa che è anche un potente strumento di marketing culturale e che,...

Se la processione diventa un reato

Muore la cultura popolare. Distrutta dalla dabbenaggine. Dalla superficialità. Dall’ignorante arroganza. Muoiono secoli di sensazioni, brividi, attese, fiducia e speranza. Cessano gesti e suoni. Si spengono sguardi e voci. Si soffocano i canti e non si accendono i ceri. Anche i fiori si sentono inutili,...

E Kaulon rischia di finire sottoterra

Ed è ancora Kaulon! Il pensiero fisso a quel Tempio dorico che, prima o poi, ne sono certo, andrà a “finire a mare”, come si dice da queste parti. Due mareggiate violentissime, l’inverno scorso, lo hanno fatto scivolare, in buona parte, sulla spiaggia, dopo...

Como: Villa Olmo schiaffeggiata dall’ignoranza

Si ha cura di ciò e di Chi si ama. Che sia uomo, donna, animale oppure un bene materiale, o anche solo un sogno, l’oggetto della nostra attenzione ha una sola necessità: ricevere amore. Perché l’amore è il sentimento che lo preserva dall’incuria e...

Il mare malato di mille veleni

Messaggero e custode dell'Arte e del Sapere. Amico e compagno degli esploratori e degli avventurieri. Dio buono con i navigatori, ma implacabile con gli invasori. A volte, dispettoso. A volte, corrucciato.Specchio del Cielo e conforto della Terra. Ventre generoso o abisso per le anime.Il...

Case a un euro nel Parco Nazionale d’Abruzzo

E' la "tendenza un euro": i comuni vendono case a prezzo simbolico a chi ristruttura. Succede a Lecce nei Marsi in provincia dell'Aquila. ma anche a Salemi, a Gangi, a Carrega Ligure e...

Dietro il successo dell’étoile c’è anche la tecnologia

Il linguaggio del balletto classico, si sa, è il francese… Se non altro perché re e regine di Francia ne sono stati grandi promotori storici, da Caterina de’ Medici al Re Sole. Francese, con un forte accento italiano, proprio come quello della moglie fiorentina...

L’arte ostaggio dei comizi

Puntuali! Manco fossero l’uccellino del cucù più preciso della Foresta Nera. Arrivano, dai palchi dei comizi elettorali, le promesse e gli impegni politici su arte, cultura e turismo. Progetti mastodontici, a cura dei candidati, per il rilancio nobile del territorio, per la ricaduta a...

La più antica sinagoga d’Europa? Asfaltata

«Ah, mon frere, ton nom est juif! C’est sur!» Così sentenziò Luisa Futoransky, poetessa e donna di grande sapere, che ebbi la fortuna di conoscere a Parigi nei sette anni in cui lavorai nella capitale francese. Quella sera tornai a casa con un senso di...

Taormina crolla e il Comune che fa?

Avevo 8 anni e, forse, diventai frocio a Taormina proprio a quell’età. Se, come dicono tutti, sono gli omosessuali “ad avere uno spirito artistico più sviluppato”. Già, arrivai, non ancora adolescente,  nella cittadina amata da Wilhelm von Gloeden (l’aristocratico fotografo che ne immortalò bellezze...

Il pilone più alto del mondo? In Calabria

400 metri sopra il livello del mare: quello di Scilla è il pilone elettrostatico più alto del mondo. Insieme al gemello siciliano sono esempi straordinari di architettura. Perché non aprirli al pubblico? Bastano 2000 gradini

Salvare il Palazzo d’Avalos, salvare il patrimonio italiano: salvare l’identità

Ci sono luoghi che hanno il potere di fondare lo spazio identitario di una comunità. Tale spazio non è riempito semplicemente da una confusa somma di individui, ma è costituito da una comunità di destino, dal popolo. Così, esistono davvero luoghi che rappresentano il...

Li chiamano writer, ma sono vandali

Diciamoglielo! Uno di noi, me compreso, si assuma la responsabilità di comunicargli che è un vandalo travestito da aspirante artista. Avvisiamolo che non glielo consentiamo di sporcare le nostre città. I nostri monumenti. Uwe Jaentsch, austriaco. Imbrattatore e riciclatore di rifiuti. Alcuni palermitani – pochi...

Galeria, da rifugio di Papi a covo di satanisti

No, non è cambiato nulla, da quella domenica di primavera di qualche anno fa. L’ho appreso dal racconto di un amico proprio ieri sera, mentre, casualmente, parlava ad una cena della Città morta di Galeria. Un brivido mi ha percorso la schiena fino a...