Ah, se quei Bronzi viaggiassero…

… Se andassero nel Mondo messaggeri del bello del Sud! … Se diventassero ambasciatori coraggiosi e forti del riscatto e della rinascita! … Se tornassero da ogni viaggio in compagnia di interi popoli affascinati dalla loro sensualità e dalla loro immortalità! … Se… Se, magari, tutti fossero più...

Dalle tavole e dal tempo riemergono i segreti di Leonardo…

Racconta i segreti di Leonardo. Il suo modo di lavorare, i suoi pensieri, pentimenti, perfezionismo, grande arte. È l’Adorazione dei Magi, la grande tavola (cm 246 x 243) iniziata nel 1481 per il monastero di San Donato a Scopeto (Firenze) e lasciata incompiuta per...

Li chiamano writer, ma sono vandali

Diciamoglielo! Uno di noi, me compreso, si assuma la responsabilità di comunicargli che è un vandalo travestito da aspirante artista. Avvisiamolo che non glielo consentiamo di sporcare le nostre città. I nostri monumenti. Uwe Jaentsch, austriaco. Imbrattatore e riciclatore di rifiuti. Alcuni palermitani – pochi...

il paese delle Madonne abbandonate

Sono tante. Nella mia Calabria, poi, troppe. E tutte colme di opere d’arte di grande prestigio, le chiese. In queste ultime settimane, giro per città e paesi con la redazione e la troupe di ASSUD, il programma che su SUD, la tv senza bavaglio,...

Marioni Pullè: come far morire le più belle ville del veneto

E non venne il giorno per Villa Marioni Pullè, il maestoso complesso architettonico nel cuore del quartiere Chievo, a Verona. Nata nel XVIII secolo, su un edificio preesistente del 1600, la Villa ha conosciuto allori e schiaffi del destino. Dagli arricchimenti voluti dal Conte Marioni,...

Salvare il Palazzo d’Avalos, salvare il patrimonio italiano: salvare l’identità

Ci sono luoghi che hanno il potere di fondare lo spazio identitario di una comunità. Tale spazio non è riempito semplicemente da una confusa somma di individui, ma è costituito da una comunità di destino, dal popolo. Così, esistono davvero luoghi che rappresentano il...

Portano via la Soprintendenza? Reggio in rivolta

Una provincia con i templi greci che vengono risucchiati dal mare. E il ministro della Cultura, Dario Franceschini, che fa? Vuole chiudere la sede reggina

Il mare malato di mille veleni

Messaggero e custode dell'Arte e del Sapere. Amico e compagno degli esploratori e degli avventurieri. Dio buono con i navigatori, ma implacabile con gli invasori. A volte, dispettoso. A volte, corrucciato.Specchio del Cielo e conforto della Terra. Ventre generoso o abisso per le anime.Il...

Il sisma non crei nuovi fantasmi

Seimila centri abitati in Italia, abbandonati, meravigliosi. E in vendita, per cifre ragionevoli. Una risorsa di cui non si parla.

Matera. Una vergogna

Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa. Non lo sapevo mica che a Matera non fosse mai arrivata la linea ferroviaria delle ferrovie dello Stato. Davo per scontato che, capoluogo di provincia e della cultura lucana e non solo, ne avesse avuto diritto almeno con...

Quando l’arte sacra è brutta come una bestemmia

Torno a Roma da visitatore, dopo un trentennio di residenza effettiva, e mi imbatto in quello scempio che da “romano” non avevo mai notato. Perché, si sa, neanche un terzo dei romani ha mai visitato il Colosseo, la Galleria Borghese, i Musei Capitolini, i...

Giannutri, chi ha rovinato il Paradiso?

Era Dianium ed è Giannutri. Giannutri. Una fra tanto, la dimora dei Domizi Enobarbi. Era un paradiso per i Romani, ed è un purgatorio per ciò che ci hanno lasciato. Una fra tanto, la dimora dei Domizi Enobarbi. La villa, costruita nel cuore della più...

Che vergogna lasciar marcire il castello di Sammezzano

Di epoca romana. Forse, no. Ci dormì Carlo Magno. Forse, sì. Medievale, o, forse, no. Costruito nel XVII.Ma “nato” veramente nel XIX. Il Castello di Sammezzano, a Reggello. A quattro passi da Firenze. Il “papà” vero, il “creatore” di tanta magnificenza e variopinta bellezza fu, in...

L’orda dei turisti-cavallette. E poi dicono di noi…

Sciatti, urlanti e sudati. I turisti stranieri del terzo millennio spesso sono così. Non amano i musei, ma li visitano lo stesso, distrattamente e sempre col cellulare acceso e il dito sul pulsante della fotovideocamera. Cliccano, cliccano, ma non godono di nulla. Non gustano una...

E Kaulon rischia di finire sottoterra

Ed è ancora Kaulon! Il pensiero fisso a quel Tempio dorico che, prima o poi, ne sono certo, andrà a “finire a mare”, come si dice da queste parti. Due mareggiate violentissime, l’inverno scorso, lo hanno fatto scivolare, in buona parte, sulla spiaggia, dopo...

San Giorgio martire non porta voti, la lasciano nel degrado!

Arrivi alla stazione centrale di Bari, prendi il taxi e ti fai catapultare a qualche centinaio di metri, tra i vicoli di Barivecchia. Odore di pesce e frutti di mare venduti anche sulle apette. E i “caroselli”, una sorta di palla vegetale con un...