A Sarzana la cultura fa salotto

A contrappunto tutto ironico col nome, Salotto Sarzana è una manifestazione dall'esprit non esattamente salottiero. Anzi si è trattato di una testimonianza del fatto che lo scambio di idee travalica i confini del pop e della chiacchiera normalmente associati all'idea di "salotto". Tende semmai a...

La Scala, patrimonio mondiale per pochi eletti

A New York è del tutto normale, per residenti e turisti, includere tra le opzioni per le attività del weekend quella di andare a teatro, a Broadway. I londinesi e quanti sono in città di passaggio hanno la possibilità di scegliere tra un ricchissimo...

I limiti del renzismo senza limitismo. Piccola chiosa liberale

In poco meno di un anno, lo scenario politico italiano appare profondamente mutato, tra riforme annunciate e approvate. Il percorso dell'Italicum ci consegna una Camera dei Deputati la cui composizione sarà prevalentemente condizionata dalle nomenklature dei partiti e dal premio di maggioranza alla lista che...

C’è chi vuole imbavagliare la stampa libera in Calabria

Peggio di un attentato terroristico. Più violento di una strage mafiosa. Il Liberticidio è il padre di tutti i mali. E quando la Libertà viene uccisa con l’uso della calunnia e/o della menzogna, il male è assoluto. Perché annienta non solo la nobiltà della...

Il “Matteo Day”, tra Sanremo e la Camera

Le immagini della  maxi-rissa nel cuore della notte aIla Camera dei Deputati, dove si discutevano le riforme costituzionali, destano stupore, incredulità, rabbia.  Sono ore convulse che sfociano nell'Aventino delle opposizioni che abbandonano l'Aula al grido "votatevi da soli questo obbrobrio di riforme". Che dire, il...

L’Opera di Roma? La salva la Malesia

NON SOLO MR BEE. Si chiama Francis Yeoh Sock Ping. Il miliardario malese aiuta l'opera italiana...

Riforma: Il Gattopardo abita al Mibact

Tutto cambi affinchè nulla muti è il motto che ha ispirato le scelte dei gangli vitali che sovrintenderanno la cultura italiana. Le 12 direzioni generali del ministero non presentano nomi nuovi, ma solo cambi di poltrone e 7 conferme, in barba al “rinnovamento” generale...

La Rimini che dimentica Fellini

E Rimini lo liquidò. L’Italia lo archiviò. Il Cinema ne mummificò il ricordo e l’insegnamento. E Federico Fellini, infine, morì. Ne segnano il passaggio terreno le fredde targhe sui muri dei palazzi, le mostre organizzate da chiunque, qualche luogo “dei suoi” ancora per poco sopravvissuto...

Le purghe di Stalin, anzi no di Zuckerberg

Andrea Indini sul suo blog "il loft" ci ricorda l'articolo 21 della Costituzione in merito all'attacco alla libertà di espressione da parte dei social

Stepchild Adoption? PresidentA? Macchè! Vince il piccolo Matteo con petaloso

Arriva il piccolo Matteo e mette tutti col culacchiotto – neologismo, proprio in queste ore in valutazione alla Crusca – per terra. Un candido italiano delle elementari, pur inconsapevolmente, fa risuonare un filo d’ orgoglio patrio nelle terribili e buie stanze degli anglicismi ad ogni...

“Parole a colazione”, a Rivignano il libro di Emanuele Franz

Domenica 15 settembre alle ore 9.30 a Rivignano la presentazione del nuovo libro di Emanuele Franz, “L’inganno della libertà” (Audax Editrice).

I Bronzi? Basta ciance: mandiamoli in tournée

Ma chiediamolo a loro, no? Se vogliono viaggiare o meno. Avranno il diritto, Guerriero A e Guerriero B, di esprimere il proprio parere? Io glielo riconosco, non fosse altro che per la potenza di polmoni che hanno dimostrato avere a stare per duemilacinquecento anni...

Identità, medicina contro il pensiero uniformante

Ed ecco la destra culturale che si interroga sulle ricadute etiche e civili dell’economia finanziaria e del cosiddetto “pensiero unico” ben oltre recriminazioni e complottismi.  La Fondazione Cantiere-Italia, presieduta dal Senatore Fabrizio Di Stefano, ha organizzato la settimana scorsa a Palazzo Ferrajoli (Roma), un...

Dopo Muti, lascia anche Muller? Marino al capolinea

Manca poco. Alla fine del mese ci sarà la conferenza stampa, a metà del prossimo l'inaugurazione. Parliamo del Festival di Roma, un tempo Festa e spauracchio principe delle altre rassegne cinematografiche italiane, poi ex kolossal decaduto, infine di nuovo festival ormai di seconda fila....

Tremano i Templi: gli americani a giocano alla guerra

Romba il cannone. Incredibilmente, all’alba del XXI secolo, in Italia romba ancora il cannone. Ed è così spavaldo e sicuro di sé, che i colpi li spara a pochi chilometri dalla Valle dei Templi di Agrigento, patrimonio dell’umanità UNESCO. Onore e vanto di questa...

Un sindacato dei giornalisti sempre più corporativo

La Fnsi, il sindacato (unico) nazionale dei giornalisti, non rappresenta più del 50% di dipendenti e pensionati e del 28% dei freelance e collaboratori. Al momento i media della Campania sono rimasti fuori. L'unità dei giornalisti è un falso storico; vi hanno rappresentanza solo le...