Ignazio Marino e il Giubileo della Misericordia

Nel secondo anniversario della sua elezione, Papa Francesco annuncia a sorpresa il Giubileo della misericordia, un Anno Santo straordinario che porterà a Roma almeno 25 milioni di persone. "Lieta notizia, Roma è pronta ad affrontare questo evento", ha dichiarato con spensierata leggerezza il sindaco...

#boycottotalitarismo: nel nome delle mutande

Le incredibili reazioni (davvero staliniane) alle dichiarazioni di Domenico Dolce. E quelle (ancora più incredibili) su Guido Barilla

Roma: Viperetta contro Ignazio Marino

100 dipendenti della Mediaport, la società cinematografica di Ferrero protestano contro il Comune che ha sgomberato il Cinema Troisi. Difendono il posto di lavoro e una sala storica

Evola e il cammino di un maestro sulfureo

La premessa è inevitabile: è un cattivo maestro. Quanto di esecrabile si possa dire di un uomo su di lui è stato detto, politicamente parlando. Quindi non perdiamo tempo. Limitiamoci a ricordare che, ispiratore della destra nel dopoguerra, al tempo di Mussolini – che lo...

Caruso, e gli altri sinistroni all’Università

CATTEDRE ROSSE. Francesco Caruso, ex no global scalmanato, ora insegna. Atenei ancora parcheggio per ferrivecchi ideologici, da Renato Curcio a Valerio Morucci a...

Roma Capitale, mannaia sulla cultura: fondi ridotti del 27 per cento

E' di questi giorni la notizia che Roma Capitale, a causa delle ristrettezze del bilancio 2015, ridurrà del 27% il budget destinato alla cultura, confermando il trend negativo dell'ultimo biennio della giunta Marino (a Roma si ironizza su James Bond futuro sindaco, viste le doti...

Rai way. il Cav. è Paperone o Rockerduck?

A Paperopoli si parla spesso di economia di mercato, di risorse pubbliche e private compartecipi dello sviluppo, ma del dissimulato liberismo vanno svelati due retroscena. Non c'è distinzione tra denaro pubblico e privato: l'erario e il patrimonio delle autoproclamate società pubbliche sono costituiti dalle risorse...

La guerra giusta e umanitaria? Esiste

Nonostante le dichiarazioni di Papa Bergoglio, anche per il Cattolicesimo la guerra può essere necessaria. Ecco chi (e in quali casi) ha spiegato l'inevitabilità del conflitto...

La Festa della donna è uno stupidario!

Una ricorrenza che a parte il trash non ha niente da dire. Oggi, otto marzo, fioriscono (oltre alle onnipresenti mimose) le iniziative trash. Dai soliti party con spogliarellisti alle piece teatrali come "Stasera Ovulo"

Il Tiggì era uno, poi trino. Ora si sdoppia.

Il Tiggì Rai, era uno, divenne trino. Ed ora si fa duale, un po’ come nelle preghiere dei vecchi credenti che si segnavano con due dita, indicando il terzo come quello del Diavolo. In politica, in economia e anche nei media la Tv pubblica non...

Trasferirsi in Toscana, guadagnandoci!

A Montemignaio nel Casentino. Aria pulita, natura splendida. Poca burocrazia. Prezzi delle case bassissimi. Niente Imu sui terreni. E il consorzio produttori locali cerca persone che si trasferiscano e lavorino lì

TNAV: considerazioni semiserie sui Teatri Nazionali ad Alta Velocità

Non è una nuova sigla inventata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, e non parliamo di possibili concorrenti di Ferrovie dello Stato e di Italo. Si tratta solo di stazioni ferroviarie, pardon teatrali, servite dall'alta velocità. TNAV è un acronimo individuato dal Mibact...

Quelli che “Salvini è un puzzone!”

La controparata dei giullari del radicalismo chic. Contro la manifestazione di Lega e di Giorgia Meloni ci sono tutti: da Erri de Luca a Moni Ovadia, ai 99 Posse, ad Ascanio Celestini a Elio Germano...

La Satira, un armamentario posticcio

Dopo la strage del 7 gennaio, Charlie Hebdo è tornato in edicola con una tiratura di due milioni e mezzo di copie. In copertina, un innocente cagnolino scappa con una copia del giornale tra i denti, rincorso da politici e religiosi palesemente malintenzionati. La...

L’Italia è una Repubblica fondata sul degrado e Roma è la sua capitale

23 febbraio 2015 primo ciak, Ponte Sisto a Roma: l'agente 007 arriva in elicottero sul Lungotevere tra i flash dei curiosi e l'ira degli automobilisti. La chiusura al traffico ha avuto i suoi effetti, con polemiche tra chi vuole parcheggiare l'auto vicino ai marciapiedi...

Un anno di Renzi, lo stalinista soft

Il Premier, un po’ sessantottino, un po’ giocoliere, divino Otelma della politica, è l'uomo che ha modernizzato la presa per il c...