L’igiene dell’anima secondo Plutarco

Lo si tramanda di carattere mite, ma di fronte a questo titolo avrebbe sussultato. A Plutarco non sarebbe piaciuto Consigli per mantenersi in buona salute (a cura di F. Chiossone, Il Melangolo, pp. 88,  8 euro): è un po’ troppo al passo coi tempi...

Paradossi lirici del voto dell’Opera di Roma

Mentre si misura il voto regionale, la cultura offre un risultato chiaro alle prime elezioni sindacali tenutesi dopo vent’anni al Teatro dell’Opera di Roma. Qui la UilCom-Uil registra una straordinaria vittoria sfiorando il 40% dei voti mentre il Maestro Melis, suo storico leader, primo...

Vengo a prenderti stasera…Con la mia Porsche

E nei sogni di intere generazioni. Rampante in American Psyco, esplosiva in Fantozzi subisce ancora, la 911 Porsche è un'icona del lifestyle e un'opera d'arte su quattro ruote. La vettura della casa produttrice tedesca sarà ancora una volta protagonista, in versione sportiva rally, per la...

Jan Patočka, il Socrate di Praga

Lo chiamano il Socrate di Praga. In un certo senso anche lui beve la cicuta: nel 1977 la polizia lo interroga per smantellare il gruppo Charta 77, di cui fa parte con Vàclav Havel. Il filosofo muore pochi giorni dopo per un infarto. Jan...

Flirty Foodie, lasagne amore e fantasia

E' bellissima, ironica, e ha una mission singolare. Insegnare agli americani come si cucina italiano. Lei si chiama Thea Duncan, black beauty (ha vinto concorsi internazionali di bellezza) originaria di Trinitad e Tobago, cresciuta a Miami, e finalmente accasata in Italia: master in Bocconi,...

Bu Settete! Maratona sindacale, ma nessuno ne parla

Grande successo di pubblico a La7, ma gli scioperi continuano. Chissà perché. E nessuno ne parla

L’iperbolico Sloterdijk al Salone del Libro di Torino

Un filosofo che esce dal recinto accademico e vende fin troppi libri può riuscire antipatico al suo entourage. Per di più ha una faccia un po’ così, non proprio da pensatore, e si fa vanitosamente fotografare senza gli occhiali d’ordinanza. Lui è Peter Sloterdijk:...

Expo: la Milano che merita? Quella nascosta

Complice l’inizio di Expo 2015 si sono moltiplicate, sia in edicola, sia on line, le guide dedicate a Milano. Ognuna con l’obiettivo dichiarato di raccontare la città attraverso itinerari che battono in alcuni casi i luoghi più noti e iconici, in altri zone e...

Carl Schmitt, quant’è antipatica la democrazia

A giudicare dalla biografia è senza dubbio un cattivo maestro. Eppure Carl Schmitt è filosofo del diritto molto apprezzato: le sue opere si pubblicano con successo. Colluso con il nazismo, uscito assolto dalla seconda guerra mondiale, si rivolterebbe nella tomba vedendo cosa sono oggi...

Fuggire in Liberland. 0 tasse, a 2 passi da noi

Lo staterello "tax free" tra Serbia e Croazia. Requisiti per la cittadinanza: fedina penale pulita, nessuna militanza in partiti comunisti o nazisti...

Tutti i NO di una sinistra nel panico

SANNO SOLO CENSURARE. NO alla messa per Mussolini. NO alla commemorazione a Ramelli. NO a Ezra Pound. NO a D'Annunzio. NO al ricordo delle Foibe. NO all'obelisco. E si brucia una libreria...

40 anni senza Sergio Ramelli

Il militante di destra diciannovenne massacrato a Milano dai militanti comunisti. Nonostante casi come il suo, la ferocia ideologica torna a farsi sentire...

Una lezione liberale da San Tommaso

Innanzitutto il metodo. E’ bene premettere che è cosa lodevole pubblicare le Quaestiones de virtutibus I e V di San Tommaso (Le virtù, a cura di M.S. Vaccarezza, Bompiani, pp. 546, 25 euro), piuttosto trascurate. L’aquinate le scrisse nella piena maturità mentre lavorava alla...

Tea Falco, tra uomini e droga, è perfetta così

E' la figlia di papà, ricca, viziata e viziosa nell'appena conclusa "1992". Tutti le danno della "cagna" per il suo modo di recitare. Invece è perfetta per il ruolo. GUARDA IL VIDEO

Il pilone più alto del mondo? In Calabria

400 metri sopra il livello del mare: quello di Scilla è il pilone elettrostatico più alto del mondo. Insieme al gemello siciliano sono esempi straordinari di architettura. Perché non aprirli al pubblico? Bastano 2000 gradini

Modernissimo Edipo

Date a Edipo quel che è di Edipo, verrebbe da dire. Sarà anche una frase scontata, ma viene in mente leggendo un vecchio libro di Domenico Comparetti ripubblicato dalle Edizioni Pizeta (Edipo e la mitologia comparata, pg. 82, 10 euro). Partiamo dall’autore, noto solo...