MetroCapitale: la Metro C di Roma

La mala gestione di Roma opera da anni senza sosta per diversificare le proprie attività e incrementare  il volume di affari. Dopo Mafia Capitale, il nuovo capitolo si chiama Metro C di Roma, ennesimo caso di Cultura "a delinquere" del Palazzo. Il cantiere romano della...

Il Mulino della Serra, facciamolo sopravvivere!

E poi ti bagni i piedi nelle fresche acque dello Jerapotamo, il torrente che attraversa l’Aspromonte e arriva alle campagne coltivate a ortaggi e cereali dai contadini di San Giorgio Morgeto. Ti sembra di ricevere un secondo e più potente battesimo, che, confermando l’esistenza...

Dalla Democrazia all’Eurocrazia

L'Ellade è stata la culla di molte civiltà occidentali e mediorientali, musa e ispiratrice di ogni ambito culturale, intellettuale, estetico, baluardo alle mire espansionistiche dell'impero persiano. Tanti suoi retaggi influenzano ancora il nostro vivere quotidiano. Gli antichi Greci sono gli inventori della demos cratos,  il...

L’Opera di Roma? La salva la Malesia

NON SOLO MR BEE. Si chiama Francis Yeoh Sock Ping. Il miliardario malese aiuta l'opera italiana...

Spencer: l’abito fa il politico

“C’è bisogno di un protestantesimo degli usi sociali”: così il britannico Herbert Spencer in pieno Ottocento (1820-1903). Pioniere nell’applicazione del positivismo all’evoluzionismo, più che un filosofo è un intellettuale già moderno. Una simile affermazione ha il piglio dell’opinionista: Spencer “protesta” fustigando i costumi della...

Buon compleanno “Buongiorno Italia”

Siamo tutti invitati, dal 26 al 28 giugno, ad Arcore dalle 18.30 alle 24, domenica dalle 12 sempre fino alle 24. Numerosi banchi alimentari con prodotti tipici italiani di ottima qualità da provare (ben 25, in tema anche con Expo 2015), e dibattiti, cui...

Se non ora, quando… Rinascimento 2.0

Esiste un filo invisibile tra cultura, turismo, patrimonio e paesaggio, elementi che hanno fatto grande l'Italia e che costituiscono i possibili punti di forza di quella riconversione post industriale che la crisi economica impone. Nell’era della globalizzazione dei prodotti e dei mercati, della lotta alla...

Quer pasticciaccio der cinema Aquila

Il panico nelle tante sedi capitoline fa scattare gli uomini e le donne del sindaco Marino al suono di due paroline due – mafia e coop. E facilmente fa loro adottare gesti inconsulti. Dopo aver tolto una sala cinema ai gestori profit perchè inattiva, ora ne...

Circoli Arci: lotta dura agli scontrini!

“Lotta contro il fascismo comunque esso si manifesti”: è il principio scritto negli statuti dei circoli Arci di tutta Italia. A quanto pare, però, l'Arci preferisce combattere le tasse e gli scontrini. Che non emette. L’associazionismo di sinistra, un po’ radical-chic e un po’ antagonista,...

Ignaro Marino san, stai tranquillo…

Esiste una sottile differenza fra lo "stare sereno" e lo "stare tranquillo"? Per chi usa con sapienza le parole, certamente saprà cogliere i diversi stati d'animo e interpretare i meandri della psicologia. E se fossero invece soltanto dei fraterni e amichevoli segnali di vicinanza...

Il Papa vuole svendere Dio?

Scrive un'enciclica ecologista, adora lo scrittore agnostico Borges. Francesco rischia di trasformare la chiesa in una normale istituzione benefica?

Disabilità: oltre le colonne d’Ercole del mondo conosciuto

Non ha ancora fatto breccia nell'opinione pubblica e nei Palazzi della politica la piena consapevolezza dell'essenza della disabilità. La scomposizione letterale del termine ci pone di fronte a una duplice realtà: la “mancanza di qualcosa”, messa in risalto con il suffisso dis; l' "essere capace di,...

Erasmo, la vita è un gioco della pazzia

“La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia”: così Erasmo da Rotterdam nel suo capolavoro, L’elogio della follia. Sembra scritto l’altro ieri, tanto è attuale. Di aforismi, dalle sue opere, se ne potrebbero trarre a bizzeffe. Ce n’è abbastanza...

La gita al faro degli scrittori “alternativi” è un flop

Che floppettone di festival. Gita al faro, nato per far raccontare Ventotene da otto scrittori, col crowdfunding raccoglie in tutto 650 euro...

La terribile cafonaggine chiamata Selfie

Un click scostumato che invade uomini e cose. La cafonaggine infinita di chi non ha altro da fare che immortalare la propria faccia ad ogni cantone. E non solo la faccia...

Renzi voleva essere Carlo Conti e invece è (solo) il premier

Avrebbe voluto essere Carlo Conti invece è diventato solo il presidente del Consiglio. Il Premier ha un fisico bestiale e comunica bene. Resisterà finché riuscirà a cavalcare tv e twitter