Se gli Usa scoprono la Calabria, bella e stuprata

E dopo quasi seicento anni dalla scoperta dell’America da parte di un italiano, gli americani scoprono l’Italia. O, meglio, la Calabria. Fra i 52 posti da visitare secondo il New York Times, infatti, spunta l’estrema regione meridionale dello Stivale. Quella bistrattata e costantemente offesa...

Facebook, la riserva virtuale della finta libertà

Non ci sarebbe nulla di nuovo: i cosiddetti standard della buona educazione regnanti su Facebook (regole di buona condotta stabilite dalla "classe dirigente" dello stesso social network, che peraltro non poco tempo fa aveva fatto un "outing" politico di autocandidatura alla guida del Paese...

Il Monte del fu Banco Ambrosiano

Circa 1200 miliardi di lire del 1981 corrispondono, a ca. 3.750 miliardi odierni, poco più di 1,9 miliardi di euro. Neanche 2 miliardi. Una somma debitoria poco notevole per ile banche dopo quanto visto dal 2008; eppure segnò un’epoca. Attorno a questi 2 miliardi si...

Ecco che fine fanno i soldi della “mancetta” di Renzi ai neo-diciottenni

Il bonus coltura. Sì, coltura. Almeno questi ragazzi imparerebbero un mestiere e si riconnetterebbero  alla terra. Perché, a ben vedere, con un bonus cultura, con la u, non ci fanno niente. O meglio, ci speculano su. Ancora meglio? Se ne fregano e spendono i...

La matematica? Una scienza realistica protetta dagli dei

Che cos’è la matematica? Pura astrazione, una creazione della mente, dirà qualcuno. Per Paolo Zellini, docente di Analisi numerica all’Università di Tor Vergata e autore Adelphi, è molto altro e molto di più. Lo spiega nel suo ultimo libro, La matematica degli dèi e...

Taglia 40 o taglia curvy? E’ polemica

Qualche giorno fa, sull’ammiraglia delle reti Mediaset, Canale5, all’interno di uno dei programmi di punta della rete, ovvero “Amici”, si è stati tutti testimoni di un “eroico” atto di coraggio da parte di tal Vittoria Markov, di professione ballerina e, a detta della stampa,...

Nudo e lattice: il corpo è ingannevole distorsione

Lo abbiamo visto lo scorso mese in occasione della sua personale nella galleria milanese Area 35 con Unrest,  titolo che era tutto un programma: fotografia, installazione e video. Tema dominante nella produzione d’arte d.o.c. di Giacomo Vanetti è il corpo, raccontato come  indice di movimento,...

La libertà di scegliere il Mein Kampf…a scuola

Dovrebbero leggere questo e quello. Forse Bukowski per imparare il valore di un sogno. Il valore reale, di un sogno. Forse Céline, per imparare a sondare la natura umana, finanche la più pessima, misera, recondita, o gli scritti di Francesco d’Assisi, per abbracciare l’umiltà, una...

I giovani italiani sono stanchi di morire di fame e di futuro

Senza troppi sofismi. Non organizzano più un corteo. Non si stampano più i volantini, né mettono adesivi sul megafono grigio, quello nella stanza più umida e buia della sezione. Quel bugigattolo in cui c’è solo una sedia, una lampadina appesa al soffitto e rotoli, rotoli...

Cosa non si farebbe per Tom Hanks: dal sogno alla realtà

Nei giorni scorsi persino il Times of India ha parlato un po’ italiano. Questo interesse verso la Capitale è stato provocato, anche se in modo indiretto, da una ventitreenne di Tivoli: Denise Esposito. Lei è una fotografa e disegnatrice, nonché sfegatata fan di Tom Hanks....

Solo va, l’ uomo che sognava la campagna elettorale infinita

Venerdì, è giunta mezzanotte. Si spengono i rumori, si scostano le sedie, si blindano le sale di registrazione, si svuotano i salotti televisivi, deserti anche i talk ed i reality. Resistente fino all’ultimo, davanti all’evidenza della legge, si spegne, deve spegnersi, anche l'insegna di...

Moira Orfei la regina a Milano

Un grande tendone, nella zona dell'Idroscalo, con una scritta luminosa gigantesca "Moira". È' come da tradizione l'arrivo nel capoluogo meneghino, nel periodo natalizio, dello spettacolo del circo capace, da sempre, di incantare i bambini e di generare nei grandi suggestioni spesso irripetibili. Personalmente sono...

Severino tra il dubbio, la morte e la vita

Non è facile leggere i libri di Emanuele Severino. Il più importante filosofo italiano ci ha abituati a tortuosi ragionamenti, in una critica radicale di tutta la filosofia dell’Occidente, e quindi dell’Occidente stesso. Rifacendosi a Parmenide, ci ha detto che la storia del pensiero...

C’è chi vuole imbavagliare la stampa libera in Calabria

Peggio di un attentato terroristico. Più violento di una strage mafiosa. Il Liberticidio è il padre di tutti i mali. E quando la Libertà viene uccisa con l’uso della calunnia e/o della menzogna, il male è assoluto. Perché annienta non solo la nobiltà della...

Altro che fiction. I Medici esistono ancora e sono pronti a cambiare l’italia

Nella vecchia Signoria, l’uomo è la cura e non la malattia di un mondo matto. L’uomo che opera virtuoso e non quello che s’indigna indegno ciancicando odio. A pensarlo sono i Medici. Sì, proprio loro, ancora loro. Quelli di Piero il Gottoso e di...

Derrida e l’apertura infinita del vissuto

Bene o male, chi filosofa con lui deve fare i conti. Alludiamo a Jacques Derrida (1930-2004), padre di concetti come decostruzione e différance, autore, tra gli altri, de La scrittura e la differenza, La disseminazione e Spettri di Marx, e protagonista di una memorabile...