Come la ‘morte di Dio’ ha influenzato la filosofia italiana

Alcuni nascono postumi. Così è stato per Friedrich Nietzsche. Filosoficamente visse da prematuro. Ma la sua influenza sui posteri è enorme e non cessa di esercitarsi. Si scrive spesso infatti di “ricezione” del pensiero di Nietzsche. Egli non appartiene a se stesso, bensì alla schiatta...

Un’Onda dannunziana contro il trio di Ventotene

L'estate sta finendo e un anno se ne va sto diventando grande lo sai che non mi va" avrei preferito sentire cantare questa tenera strofa dei Righeira a mia figlia come tormentone dell'estate tre giorni prima del dramma del sisma ed invece "Andiamo a...

Il sisma non crei nuovi fantasmi

Seimila centri abitati in Italia, abbandonati, meravigliosi. E in vendita, per cifre ragionevoli. Una risorsa di cui non si parla.

Morgan: il grande artista vive nell’improvvisazione

Un grande artista e' anche colui che non pone distanza tra il suo lavoro e la sua vita . Il lavoro è' passione e la passione anima la vita per Morgan che poche sere fa stava mangiando al Grand Hotel a Rimini mentre un...

Si fa presto a dire “liberale”

Incredibile ma vero: viviamo in una democrazia, nell’eldorado del libero mercato (di merci e di uomini), libertà è la parola più sventolata, manco fosse una bandiera lacera. Eppure del pensiero liberale sappiamo poco. Alzi la mano chi ha letto Benedetto Croce. Di filosofia bisognerebbe...

A tu per tu con Giovanni Manzoni

Sono nello studio milanese di Giovanni Manzoni, che i miei piccoli lettori conoscono bene. Ora, potrei rimembrare gli anni vissuti pericolosamente insieme, dalla prima collettiva (lui portò un enorme telo di un metro e mezzo per due a disegno e caffè e lo appese...

Ribellione sotto l’ombrellone: sette letture estive per resistere al declino

Non ci sono libri assolutamente da leggere o da non leggere. «Il verbo leggere non sopporta l’imperativo» scrive Pennac. Per tanto, se trovate la parola “libro” accanto a una sola di queste parole, come ad esempio “guida”, “classifica”, “top ten” o la peggiore di...

Agosto. Come vivere felici, lontani, e low cost…

C'è chi è riuscito a rifarsi una vita lontano dallo stress della città. E a costo ragionevole (o nullo). Ecco le alternative possibili. Polinesia, Canarie, ma anche Toscana e...

A tu per tu con Francesco Diluca

Ha da poco aperto il suo nuovo mega studio in zona Navigli -due piani, con pareti mobili e zone dedicate: lavoro, esposizione, "living room" - e l'inaugurazione è coincisa con una performance durante la quale ha esposto al pubblico il lento processo di combustione...

L’umanità degli antichi greci…sotto l’ombrellone

D’accordo: siamo nella rubrica sbagliata. Gli antichi greci non è un libro di filosofia (di Edith Hall, Einaudi, pp. 324, € 30). Ma va bene comunque, perché spiega chi erano i padri del pensiero. Quegli antichi sparsi nelle isole delle Egeo, da Creta fin lassù...

Cronache di instant-golpe dall’Italistan

 A Piramide Cestia, treffpunkt romano verso lido mare, l’Ostiense delle bande e dei negozi etnici notturni ed il Colosseo, si ferma un camion, pieno di meloni. Li vendono in due leccesi per ore, ad un euro. Niente sanità, niente scontrino, niente licenza. A occhi...

Ma quali iPhone, Youtube e Spotify: gloria alla musicassetta!

C’era un tempo in cui se volevi ascoltare la “tua” musica avevi solo due alternative: acquistarla  o sperare che la passassero alla radio. Opzioni che rendevano un’attività comunemente sottovalutata un privilegio riservato a giovani rampolli, che avemmo descritto come privi di un adeguata sensibilità...

Il cuore antico di Roma pulsa ancora: rinasce il giardino di Tramontana

Rinasce il Giardino di “Tramontana”, storica area verde della Galleria Borghese, inaugurato la sera dell'11 luglio scorso con un cocktail tra le meravigliose aiuole fiorite all’interno dell’omonima Villa. Artefice del remake l’associazione senza scopo di lucro Mecenati della Galleria Borghese, che ha finanziato questo importante...

Lo strano caso del presidente delle Belle Arti di Bari…

Si può nominare un docente di Diritto dell’Unione Europea presidente dell’Accademia delle Belle Arti? Evidentemente sì. È quello che ha fatto a Bari il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini scegliendo Ennio Triggiani. Sì dirà che è solo spoil system o la lottizzazione del Pd renziano...

A tu per tu con Ivano Sossella

Cretino o no (Duchamp dixit), l’artista è uno che sa far dei trucchi, come esporre una bacinella d’acqua  mossa da un ventilatore, inquadrare il tutto in una cornice e convincerci che si tratta di un’operazione artistica: l’arte non è credibile ma alla fine ci...

Un Fichte autarchico, utopista e poco europeo

È ben più noto per il Discorso alla nazione tedesca e La dottrina della scienza. Ma l’utopismo socialista e il nazionalismo di questo suo testo minore risvegliano la curiosità. Lui è Johann Gottlieb Fichte e molti di noi a sentirne il nome sussultano pensando al...