Quando le belve di Tito sterminarono gli Italiani

«Il mio pensiero è rivolto con commozione a coloro che perirono in condizioni atroci nelle Foibe, nell'autunno del 1943 e nella primavera del 1945; alle sofferenze di quanti si videro costretti ad abbandonare per sempre le loro case in Istria e in Dalmazia. Questi...

Le foibe dimenticate

Giorno del Ricordo Alfio Krancic, dalle sue vignette uno spunto di riflessione sulla tragedia delle Foibe e sull’Esodo Sesto Calende celebrerà il Giorno del Ricordo (legge 92/2004) e onorerà le vittime dei Massacri delle Foibe e dell’Esodo venerdì 9 febbraio nell’Aula Consiliare, dove si potranno ammirare anche 14...

Lavinia Fontana, quella “pontificia pittrice” richiestissima in tutta Europa

Lavinia Fontana, Bianca degli Utili Maselli, con un cane e circondata da sei dei suoi figli, 1614 ca, olio su tela, 133,5x99 cm, fonte Sotheby´s Lavinia Fontana [Public domain], via Wikimedia Commons
La chiamavano “la Pontificia pittrice” per l’intensa attività per papa Gregorio XIII e il suo entourage. Tutta casa e chiesa, Lavinia Fontana (Bologna 1552-Roma 1614) è l’opposto della spregiudicata Artemisia Gentileschi, nata circa quarant’anni dopo di lei. Figlia di Prospero Fontana, pittore inserito nell’élite artistica...

Enrico Lo Verso canta la bellezza delle “Rovine”

  La bellezza si legge a Palazzo Altemps. Con l'attore Enrico Lo Verso che, in un reading d'autore, interpreta le poesie e i componimenti dello scrittore Gabriele Tinti davanti alle sculture e alle opere  custodite nel museo romano in un incontro letterario che si sposa...

Arte e cultura per educare: su OFF per PENSARE oltre

Nasce una partnership fondata sul valore dell’arte e della cultura tra IlGiornaleOFF e PENSARE oltre Movimento Culturale. Cultura e Arte sono strumenti necessari per permettere a un individuo di partecipare attivamente alla vita civile, sociale e politica del proprio Paese. PENSARE oltre svolge da oltre...

Fede Galizia, la pittrice che “inaugurò” la natura morta

Un “piatto di prugne” (Richiami, 2014) dipinto su tavola da Gianluca Corona, pubblicato su questo giornale a corredo di un bell’articolo di Emanuele Beluffi sulla rinascita della natura morta in pittura, me ne ha richiamato alla mente un altro. Una fruttiera colma di prugne...

Andrea Bosca: “Sono un Peter Pan con la Porsche..ma solo in TV!”

Occhi di ghiaccio e versatilità attoriale. Impegnato su Rai Uno nella fiction Romanzo Famigliare di Francesca Archibugi con Vittoria Puccini, Andrea Bosca non ha dubbi. La bellezza non è un passepartout se non supportata dalla preparazione artistica e dalla gavetta. A Il Giornale OFF, l'attore...

Rinasce quel cinema che fu il “gioiello” di Fellini

Una interminabile fila per attendere il grande momento, un fermento di quelli che si vedono per i concerti delle grandi star. Il fascino della Belle Epoque conquista tutti alla riapertura del Cinema Fulgor, edificio caratterizzato dall’insegna in stile Liberty e un’architettura classica dei...

Filippo Passeo, quel poeta “sporco di vita”

Un inno d'amore per la sua terra d'origine, la Sicilia, fatta di cieli stellati, albe spettacolari e ancora foglie di limone e profumo di zagare, che rievocano memorie passate e più che mai vive, grazie ai nitidi ricordi dell'autore: In agosto ci sono notti...

La “natura morta”, questa sconosciuta che sta per rinascere

Chi ci segue sa con quanto fervore noi di OFF sosteniamo il genere figurativo nell’arte italiana, uno stile che sta tornando in auge dopo anni di boicottaggio da parte dell’art system: un ostracismo che non dipende(va) dal fatto che gli operatori di settori fossero...

Olivia Magnani: “Mia nonna, ‘Nannarè’, negli occhi di mio padre”

Figlia ma, soprattutto, nipote d'arte. Una grande responsabilità per Olivia Magnani che però preferisce non commentare. Migliore attrice rivelazione ai Globi d'Oro nel 2005 per il film di Paolo Sorrentino Le conseguenze dell'amore e una bellezza eterea che strega con lo sguardo. A OFF,...

Fabio Rovazzi: genio o prodotto usa e getta?

Chi è Fabio Rovazzi? Uno youtuber da milioni di visualizzazioni, un cantante da ben undici dischi di platino (senza aver mai pubblicato un album), un attore in erba (dal 18 gennaio nelle sale cinematografiche con il film Il vegetale, distribuito da The Walt Disney...

Se muore Natale sparisce anche l’Occidente

I Cieli se ne fottono dell'umana stupidità di qualche insulso dirigente scolastico che tenta di imporre il posto occupato in graduatoria, cancellando la Festa delle Feste dal cuore della gente. Nonostante tutti gli sforzi di una ristretta ciurmaglia di frustrati "senza centro di gravità...

Emil Cioran, quell’antidoto contro i veleni del secolo

Non so se, nei suoi attraversamenti della città (Parigi), sia mai passato da boulevard Morland. Nell'autunno del 2014, al numero 8 di questo viale nei pressi della Bastille, in un piccolo appartamento di trenta metri quadri all'ultimo piano di un palazzo tipicamente parigino, ho...

Luca Capuano, da “Centovetrine” al noir a tinte…filosofiche

Con voce calda e affabile Luca Capuano ci risponde al telefono dopo una giornata di prove sotto debutto e si avverte tutta l'adrenalina all'idea di ritornare sulle tanto amate tavole del palcoscenico. Il grande pubblico lo ha imparato a conoscere nei panni di Adriano...

Come onde di notte sulla spiaggia. In ricordo dell’ “oro”di Mango

Tre anni fa, in questi freddi giorni dicembrini, ci lasciava Mango. Sul palco, mentre eseguiva uno dei suoi più grandi successi ("Oro"). Disse una volta che, se avesse potuto scegliere, sarebbe voluto morire sul palco. Incredibile, il destino. La nostra Antonella Grippo lo ricorda così (Redazione). La...