A Predappio non abbiamo disonorato l’Italia

Articolo di Davide Brullo pubblicato su Pangea. Rivista avventuriera di cultura e idee Evocherei un aggettivo arcaico. Ubertoso. 24 aprile. Piglio la A 14, uscita Forlì. I cartelli indicano subito la SS 9. Direzione Predappio. Un eden tra Castrocaro, Civitella, Galeata. Colline verdi, vigne, fiumi,...

Una serata per bene e fuori di rotella

I Fuori di Rotella sono una compagnia teatrale nata da un sogno che oggi rappresenta una solida realtà. Oggi, due anni dopo essere “teatralmente” venuti al mondo (radunando persone dai trenta ai settant’anni con il comune amore per la recitazione) la compagnia porta con...

Federico Mollicone: “La circolare Gabrielli distrugge la cultura popolare”

«La circolare Gabrielli, emanata all’indomani degli incidenti in piazza San Carlo a Torino, è stata un grave errore perché ha messo in grossa difficoltà i sindaci e perché sta distruggendo la cultura popolare, con molte manifestazioni, da nord a sud, che sono state annullate...

La terribile cafonaggine chiamata Selfie

Un click scostumato che invade uomini e cose. La cafonaggine infinita di chi non ha altro da fare che immortalare la propria faccia ad ogni cantone. E non solo la faccia...

Quando gli allenatori fanno uno show alla Oronzo Canà

Frattura alla mano destra per Di Francesco «Certe volte con questa squadra divento matto....» Sono le parole di Eusebio Di Francesco (allenatore della Roma), al termine della partita Roma-Atalanta, ai microfoni, con il polso fasciato; dopo il vantaggio iniziale, i giallorossi erano andati sotto 1-3, per poi riacciuffare...

Se la Rai sembra l’asino di Buridano

Indecisa fra business e servizio, la Rai di Tarantola e Gubitosi si ritrova a vivere lo stesso paradosso attribuito al filosofo Jean Buridan. Un asino non riesce a scegliere fra due mucchi di fieno e muore di fame. E’ la contraddizione che la Rai...

“Con Jack Nicholson che girava per casa con pantofole di leopardo”

"I miei 10 anni con Jack Nicholson, che girava per casa con pantofole di leopardo"
La raffinata ed elegante Dalila Di Lazzaro ha svelato i dettagli del suo amore con Jack Nicholson, una storia durata dieci anni

Gordon, lui sì che “capisce le donne…”

Yuri Sterrore, in arte Gordon, sul web ironizza sul mondo femminile, parlando alle donne… da donna.

Locarno: “impegno” sì, ma senza conformismi

Un festival internazionale, quello di Locarno, da seguire senza se e senza ma. Anche in momenti difficili come questo, in cui il cinema offre poco in termini di quantità e qualità, Carlo Chatrian, da due edizioni direttore dopo l'ottimo Olivier Père, sa offrire un...

Un terribile amore per la guerra

Il pacifismo di oggi non vuole saperne di conflitti, ma così la nostra civiltà muore. Lo racconta James Hillman: l'amore per Marte è una costante

Quel dono arrivato da qualche luogo nel tempo…

L’ombrellone, si sa, è quel luogo dove una volta all’anno le persone si incontrano e si raccontano. A volte la narrazione riguarda un fatto personale accaduto durante l’anno, altre invece riguarda fatti capitati a persone conosciute. Ma, come tutti i racconti, anche quelli estivi sono...

Vengo a prenderti stasera…Con la mia Porsche

E nei sogni di intere generazioni. Rampante in American Psyco, esplosiva in Fantozzi subisce ancora, la 911 Porsche è un'icona del lifestyle e un'opera d'arte su quattro ruote. La vettura della casa produttrice tedesca sarà ancora una volta protagonista, in versione sportiva rally, per la...

La categoria medica: divide et impera

La categoria medica: divide et impera
Categoria medica inascoltata. Perchè è debole? Perchè è divisa in troppi sindacati? Perchè scarsamente propensa a scendere veramente in piazza

Ecco perché “amare” vuol dire “cadere”

Un totale e in certo qual modo speranzoso abbandono al sentimento più potente, autentico e atroce che l'uomo sia in grado di provare: l'Amore, inteso nella sua accezione più ampia, sia quello rivolto alle donne amate, sia quello per il Creato, considerato nella sua...

Quella “Creatura” tra sacro, rito e poesia

La "Creatura Breve" di Galloni: tra sacro, rito e poesia
Gabriele Galloni, classe 1995, è certamente uno dei poeti più interessanti del panorama italiano contemporaneo. Autore lucido e disincantato, ha scritto una trilogia poetica che si distingue per il coraggio delle tematiche affrontate, oltre che per maturità stilistica a dispetto della sua età anagrafica....

San Leo Festival, musica sotto la fortezza

Sei concerti di musica classica alle pendici di una fortezza. Sta tutta qui la magia del San Leo Festival, che quest’anno festeggia il decennale