Emanuele Franz, la solitudine in endecasillabi

Emanuele Franz, la solitudine in sonetti
È uscito oggi mercoledì 6 febbraio Sine Cera (Audax Editrice, 122 pagine), l’ultimo libro di poesie di Emanuele Franz. Il volume conclude una trilogia poetica: preceduto da Proteo Liberato (2012 - una silloge che al tempo fece molto discutere a causa della...

Adelante Palabra: brandelli di arte, brandelli di vita

Gli aforismi sono stati sempre amati dagli scrittori. Questo modo poetico, a volte ermetico, di esprimere i propri pensieri con poche parole è stato trovato da molti efficace. L'autrice Barbara Appiano si muove su questa linea, visto che la sua pubblicazione Adelante...

Simon Armitage, punk rocker e poeta laureato

Insegna poesia a Oxford. Ha mostrato come fare cultura in tv. Ha fatto il guardiano di detenuti e il cantante new wave. Ed è in cerca di archetipi e antenati. Chiacchierata con un dei più grandi poeti viventi...

Io canto il corpo-poesia: carne e sangue dalle pagine di Sonia Caporossi

Nel Segno nel segno che incide la carne dei polsi nel prisma iridato che incarna i tuoi occhi nel battito esangue del fiato che muore squassando un delirio che affoga parole io sento il mio istinto assetato di gioco io vedo il mio fato forgiato nel fuoco un significato pretende ben...

La poesia? Non la vuole più nessuno, nemmeno Mondadori. Ed è meglio così

Alessandro Zaccuri ha lanciato l’inquieto interrogativo via Avvenire (Mondadori rinuncerà alla «storica collana» di poesia, “Lo specchio”?) dandosi una prima risposta: «alle grandi case editrici la poesia sembra non interessare più». Sono seguiti un rosario di piagnistei. Il problema in realtà non esiste: se...

La battaglia infinita per la purezza della poesia

Il titolo del libro vale come passepartout per la lettura.Combattimento ininterrotto: è quello che questo poeta, ostinatamente, con devozione maniacale e monastica, usando la penna come una katana, compie da 35 anni, contro la poesia domestica, sterile, sentimentale, retorica. Senza dubbio Alessandro Ceni, poeta...

Ulisse Casartelli. Nella stanza della poesia, tra felicità e tragicità

La poesia di oggi sarà accoglierti a braccia aperte, smussare gli angoli ricoprendo di cotone i miei spigoli. Non fingerò di essere buono e la smetterò di difendermi da un dolore antico che come un gancio mi riporta a quando ero bambino. La poesia di oggi sarà prendere per mano la mia bimba e raccogliere...

La ballata dell’amore oscuro di Daniele Mencarelli

Anno di grazia 1992. Il 30 gennaio la Cassazione chiude il Maxiprocesso di Palermo con 360 condannati e 2665 anni di carcere complessivi. Il 17 febbraio viene arrestato Mario Chiesa per aver ricevuto una tangente: è il primo atto di “Mani pulite”. Il 30...

Tomaso Kemeny: “Così nacque il mitomodernismo”

Due anniversari quasi consustanziali. Tomaso Kemeny, poeta audace e arcano, dal nome che pare estratto da un romanzo esistenzialista, nato a Budapest, cresciuto a Milano, ne fa 80. 80 anni devotamente dedicati alla poesia. Il mitomodernismo , invece, il tentativo di energizzare la poesia italiana, dando...

Certe cose, in poesia, succedono solo in romagnolo

«Certe cose succedono solo in dialetto». Così, secco, segando ogni fama di fan e schivando le ghirlande poetiche Raffaello Baldini, «uno dei tre o quattro poeti più importanti d’Italia» (questo è Pier Vincenzo Mengaldo, nel 1995), tacitava pavidi e curiosi. Baldini, in realtà, giornalista principesco,...

Quasi estate. Pascoli e il suo gelsomino notturno

giovanni pascoli
La lirica Il gelsomino notturno, una serie di 24 novenari, esempio pieno della capacità tecnica di Giovanni Pascoli e della sua grande raffinatezza stilistica, venne pubblicata in un opuscolo per le nozze dell’amico Raffaele Briganti nel luglio 1901, e poi inclusa nei Canti di Castelvecchio...

Günter Grass, un cattivo nemmeno simpatico

Ricordo controcorrente dello scrittore. Il nazismo confessato tardissimo. Le (brutte) poesie degli 80 anni. E nemmeno un grazie all'editore italiano...

L’arte antica diventa reading d’autore: Franco Nero legge Gabriele Tinti

"L'Arte si anima" in un weekend nella Sala degli Horti di Mecenate del Palazzo dei Conservatori ai Musei Capitolini con il reading d'autore dell'attore Franco Nero che, lo scorso 11 novembre, ha letto alcune poesie tratte dai componimenti Rovine dello scrittore Gabriele Tinti La letteratura guarda...

La giornata mondiale della poesia. Noi siamo con Mario Luzi

Probabilmente non è un caso che la Giornata mondiale della poesia coincida con quella della Sindrome di Down. 21 marzo: il poeta e l’handicap sono onorati insieme. Il senso del gemellaggio è mistico: il poeta è il disabile assoluto. Il poeta è l’inutile che...

La commedia ubriaca, il colpo di grazia di Nicola Vacca

La commedia ubriaca In case come tombe/sepolti dall’ego del tubo catodico/sputiamo rancori/riteniamo di essere sempre nel giusto./Non consideriamo mai un’attenuante/in favore del dubbio./Ci assolviamo/senza nessun appello per l’ascolto./È ubriaca la commedia/che recitiamo da sobri/in un apparente stato di quiete. Stiamo aspettando Godot Il mattino ha l’orrore/che arriva...

Mimma Faliero. Ed il libero pensiero prende il sopravvento

Vuoto Si invalida il tempo lungo una scia di stelle fragili e acidi umori in un travaso di vuoto. Ho amato tanto le lacrime da disertare la morte scegliendo di vivere un pretesto che si fingeva vita nascondendosi nell'inferno di un altrove. *** Ogni giorno si perde qualcosa Ogni giorno si perde qualcosa: un volto, una voce, un anello,...