Mago Zurlì da lassù fai una magia in Rai

“Parliamone sabato”, ci siamo detti nei giorni scorsi, quando una mail arrivata alla nostra redazione ci chiedeva di poter acquistare il piede pubblicitario della nostra pagina. Un fan, che chiede l’anonimato, voleva manifestare la propria solidarietà a Paola Perego dopo la chiusura del suo...

Una nuova Golden Age per le serie tv italiane?

Una nuova “Golden Age”. Così viene definita l'epoca della televisione che stiamo vivendo, caratterizzata da una mole di serie tv mai raggiunta prima (455 quelle prodotte nel 2016 negli USA) e una creatività e un livello qualitativo impressionanti. Ma se il dominio degli States...

Donne dell’est, ed è subito bufera in Rai. Troppo rumore per nulla

“Parliamone Sabato” è stato chiuso. Il talk show del sabato pomeriggio chiuso con tanto di comunicato del Direttore generale a cui sono seguite le scuse del Direttore di Raiuno e della Presidente. Pietra dello scandalo? Il servizio trasmesso sabato scorso sulle "Donne dell'est". Nello...

Andare al cinema costa troppo

Da molto tempo sento parlare della polemica inerente il costo troppo elevato del biglietto del cinema. Il costo elevato e la crisi economica sono certamente due dei motivi del momento di criticità che le sale cinematografiche stanno vivendo. Innanzitutto dobbiamo ricordare che il cinema...

“Adesso salvateci dalla lobby arcobaleno”

“Diffamazione aggravata dalla finalità della discriminazione e dell’istigazione all’odio razziale”. La dottoressa Silvana De Mari ha provocato e l’intoccabile arcobaleno l’ha denunciata! Certo, la medica non c’è andata leggera, nelle affermazioni, alle quali, peraltro, ho già risposto, ma arrivare alle aule di Giustizia perché...

Da Funari e Buscaroli, al pianto di Fedez. Viaggio nella morte della trasgressione

Volevamo fare il mondo perfetto e va a finire che ci ribelliamo ai nostri fantasmi.  Non è obbligatorio fare la fine di Tupac Shakur, morto ammazzato in una pioggia di proiettili a Las Vegas. Non è obbligatorio fare il rap. Non è detto che serva...

Salvate i teatri, non le banche!

Gran pienone per gli Stati Generali dello Spettacolo dal Vivo, organizzati alla Pergola di Firenze, per la prima iniziativa pubblica sul Codice dello Spettacolo, la legge cara a tutti noi teatranti. Ospite del padrone di casa l’ottimo direttore Giorgetti, che ha avuto la bravura...

“L’opera più bella” di Verdi che rischia di andare (inutilmente) persa per sempre

“Lascio al Comune di Villanova sull’Adda lo stabile dell’Ospedale da me costruito e poca terra annessa con tutti gli effetti e gli oggetti che vi si trovano, ed obbligo il Comune di Villanova di rispettare la locazione degli stabili a lui legati ”. Così...

Quando ‘genio’ fa rima con ‘maleducazione’…

È lunedì sera 27 febbraio alla sala Verdi del Conservatorio di Milano ci sono più di mille persone che aspettano trepidanti il concerto del maestro ungherese Andràs Schiff. Andràs Schiff è ungherese anche se oramai la sua dimora è tra le colline fiorentine e quindi...

Nei mari del web (e del nostro tempo) sta affogando il pudore

Il comune senso del pudore, dove sta? Che fine ha fatto? E' morto o sta solo poco bene? Il pudore ormai è OFF, in entrambi i sensi: spento e underground, sottotraccia. Sotto cultura del buon senso. Macchina del tempo, luglio 1950, era geologica democristo/paleozoica: il futuro Presidente...

Mettere le mutande ai Bronzi è veramente una provocazione?

È sempre più evidente la sottomissione dell’arte alla dea sovrana della modernità: la provocazione. Esisti come artista in quanto appari, e appari solo in proporzione a quanto provochi. Se la tua arte non è provocazione, il tuo nome è sconosciuto. I giornali ti ignorano. Le...

Gli artisti che crescono sulla Pelle d’ Italia

La cultura è un alibi, come diceva Flaiano. Una scusa per parlare di tutto, e di niente. Spesso abbiamo trattato di aziende che investono in cultura. E quindi di operatività che supera la teoria. Quando i privati fanno quello che “il pubblico” dice solo di...

Spirlì vs De Mari: “i gay non sono una perversione”

Il giornalista, attore e autore televisivo Nino Spirlì risponde alla dott.sa De Mari, di cui abbiamo ospitato un’intervista senza filtri sul mondo omosessuale e sul politicamente corretto (LEGGI) Che i gay abbiano oltrepassato, da tempo, ogni ragionevole confine del buonsenso e del buongusto lo dico,...

Se il kebab sostituirà il panettone

Che a Milano il magico profumo del panettone stia lasciando il posto al nauseabondo olezzo del grasso che cola dal cilindrone di carne anonima e senza estratto dell’atto di nascita – il chebab – è un dato di fatto. Lo è anche scendere da...

Ma quali tornelli: lasciate casa di mamma e papà

Emilia fa la bibliotecaria. Per aver denunciato soprusi e schifezze tra le stanze in cui lavora, viene minacciata. Di botte, su Facebook, dal Cua, collettivo universitario anonimo. Anonimo. Non sono gli anni di piombo, ma quelli dell’ipocrisia. È la vicenda che lega Emilia Garuti,...

Dal sacro all’osceno: le chiese ridotte a galleria d’arte contemporanea

Presto i peli intimi femminili, fotografati da Oliviero Toscani, li vedremo sull'altare maggiore di una cattedrale. La tendenza è certa: le chiese storiche stanno diventando le nuove gallerie d'arte contemporanea più richieste dal mercato. Vuoi sfondare come artista? Esponi le tue opere in una...