Renzo De Felice, il Ventennio fuori dagli schemi

L'8 aprile di quest’anno cadrà il novantesimo anniversario della nascita dello storico  Renzo De Felice. Anche la legge finanziaria, da poco approvata, se ne è ricordata, destinando un contributo per ricordare l’anniversario.  De Felice dedicò la sua ricerca a un approccio al fascismo storicamente...

Leonardo e il mistero del coltello

Si riapre la polemica sull'Ultima Cena. La mano che impugna la lama non può essere quella di Pietro. Bensì avrebbe dovuto essere quella di Giuda. Chi ha modificato l'affresco e perché?

100 anni dopo: la vera storia del water di Duchamp

L'orinatoio non fu mai esposto. Poi venne buttato nella spazzatura. Era uno scherzo dell'artista francese che da un secolo esatto prendiamo troppo seriamente

Qualcosa si muove: nasce #CulturaIdentità

 VAI AL SITO CULTURAIDENTITA.IT Difendere l’Identità e, conseguentemente, la Cultura di un popolo, corrisponde alla certezza che quel popolo veda il futuro. Non c’è avvenire, infatti, se non si rispettano le proprie origini, se non si difendono le proprie tradizioni. Essere Italiani, infatti vuol dire...

Bertolucci, quel cinema che si misurava con la monumentalità

E’ un grande dolore la morte del grande Bernardo Bertolucci. “Grande” è un aggettivo che va utilizzato più volte parlando di lui: con Bertolucci si perde infatti uno dei pochi interpreti italiani di un cinema votato alla maestosità. Ricordandolo, il pensiero vola rapido non...

Albertone, il comico odiato dalla sinistra chic

A 12 anni dalla scomparsa. Snobbato dall'intellighenzia (Nanni Moretti: "ve lo meritate Alberto Sordi"), il comico romano ha saputo fare anche cinema di denuncia, e interpretare l'anima moderata (non solo "amorale") dell'Italia

Lo spray urticante come i sassi dal cavalcavia

Lo spray urticante come i sassi dal cavalcavia
Di nuovo spray urticante e di nuovo panico. A distanza di pochi giorni dalla tragedia, con sei vittime, avvenuta a Corinaldo in occasione del concerto del trapper italiano Sfera Ebbasta, altro episodio di terrore causato da quello che sembra essere diventato ormai un oggetto...

9 buoni motivi per non leggere libri

BASTA CON LA RETORICA DELLA GIORNATA DEL LIBRO. Uno scrittore fa l'elenco della ragioni valide per NON leggere...

Ma il card. Ravasi crede in Dio?

Gianfranco Ravasi scrive dei pericoli della religione. Se la prende con Tertulliano. Twitta versi dei Coldplay. E cita l'ateo Borges

In questo casino, riapriamo le case chiuse!

La "legge Merlin", apprezzata da molti, deprecata da altri, ha messo fine nel 1958 al piccolo mondo antico dei bordelli, con tutti i suoi codici, i suoi segreti, le sue contraddizioni. Da allora il tema delle prostituzione continua a rimanere al centro del dibattito...

Pirandello e quel progresso disumanizzante che non tollerava

149 anni fa nasceva Luigi Pirandello, il 28 giugno 1867. L'analista dell'animo umano non individuava nel progresso tecnico nulla di buono e ne ha denunciato i limiti nei "Quaderni di Serafino Gubbio operatore". Nell'agosto del 1915, quand'ancora l'entusiasmo del radioso maggio infuocava i cuori dei...

Non aiutai Valpreda, e ne provo ancora rimorso

Carla Fracci intervista esclusiva. Gli inizi. Gli episodi inediti. Le polemiche con Gianni Alemanno e Roberto Bolle. L'anoressia nel mondo della danza ("Una balla!"). La fierissima regina della danza italiana arriva il 19 gennaio al Manzoni

Oliviero Toscani è la foto del coma irreversibile

Il delirio di onnipotenza crea figure che sbucano come funghi sul panorama politico italiano: costoro credono di essere migliori degli altri e capaci di salvare il mondo. Questa è la riflessione che, ahinoi, dobbiamo fare dopo le infelici uscite del noto Oliviero Toscani. Lungi da...

Paola Perego e la violenza (ipocrita) del web

Sono convinto che l'ipocrisia sia una delle malattie di questo inizio di millennio e questa e' resa "virale" dal mondo dei social. Vogliamo apparire "giusti" , "opportuni", "politicamente corretti" e così trasferiamo sul web le nostre riflessioni spesso banali e qualunquiste. Se poi un personaggio conosciuto...

Questa Italia ha paura del nuovo, ma può “guarire”

L’Italia è un Paese che non sa promuovere le eccellenze: nel gruppo di fuga di cervelli all’estero riscontriamo infatti un’illustre presenza, l’attore cinematografico e di teatro Pasquale Esposito, che è nato a Napoli, vive ad Amburgo, ha lavorato a Los Angeles e insegna all’Università...

Strage di Vergarolla: quando si usava il tritolo per cacciare gli italiani

La strage di Vergarolla, avvenuta domenica 18 agosto 1946, è forse la più sanguinosa (circa 100 vittime) fra quelle dell’Italia repubblicana. Volutamente nascosta per oltre cinquant’anni, viene finalmente portata alla luce in tutti i suoi aspetti grazie al libro del direttore de L’Arena di...