In Arte Belzebù. Tutti i peccati d’Arte Contemporanea

Satana al Quirinale. Che fosse già in Vaticano lo si sapeva da tempo. L’evento “In ARTE BELZEBU’ – Peccati d’Arte Contemporanea” avrà luogo nel Complesso Monumentale dei Dioscuri al Quirinale il 14 Aprile 2016. Diabolus ex machina della mostra è il noto Emilio Sturla Furnò e la...

Quando il ferro racconta l’uomo

L’avevamo visto lo scorso anno con Post Fata Resurgo, spettacolare processo di disgregazione di una scultura antropomorfa in fibra di ferro nel suo lento quanto inesorabile processo di combustione. Ma “dopo la morte risorgo” e dalla polvere della consunzione nasce un nuovo inizio. Ferro,...

“L’arte contemporanea è incomprensibile”: ragazzi, vi ricrederete

“L’arte contemporanea è incomprensibile” è questa ormai la frase che più si sente dire e anche iragazzi più giovani spesso si sentono disarmati davanti ad alcune installazioni. Se questo atteggiamento negativo è più che giustificato di fronte ad alcune opere d’arte, spesso brutte e...

L’eccentrico Sergio Vacchi, che ha reso eccentrica l’orbita dell’arte

Bologna che, sotto i suoi lunghi portici, vede il continuo proliferarsi di contestazioni, di idee, di rivoluzioni, decide, questo mese, di celebrare un’artista che di rinnovamenti e trasformazioni è stato avvezzo. Un uomo che, con la sua “eccentricità”, ha saputo rendere nuovi i confini dell’arte...

Ad Ardea nella casa di Danae, dove la pittura incontra la musica

Il Festival “Domus Danae” è una piccola realtà italiana. Ad Ardea, a metà strada tra Roma e il litorale laziale su cui approdò la mitica Danae, madre di Perseo, sorge la Domus Danae in cui ha sede un operativo centro culturale, fondato e presieduto...

In quell'”hotel nomade” la nostalgia per l’altrove

Hotel Nomade è una mostra a cura di Antonio Lodovico Scolari e Christian Pizzinini da un'idea di Ilaria Bona nei saloni di Palazzo dell'Elefante della Torre di Galatina (Le): il suo titolo prende spunto dai significati del termine nomadismo (regime di vita corrispondente alla mancanza...

Pregenesi, la “scatola di contemplazione” di Erik Saglia

Pregenesi: quel flusso d'esperienza firmato Erik Saglia
29 anni e un lungo futuro davanti. Erik Saglia, con la sua nuova mostra Pregenesi, in corso presso Spazio Lancia di Torino, visitabile su appuntamento, dimostra di non avere solo tecnica e stile, ma anche estro e creatività. Nelle sue grandi opere, 250 x...

Matteo Procaccioli, o le “Strutture” del passato presente

Difficile trovare cornice migliore di corso Garibaldi a Milano per la personale di Matteo Procaccioli  negli spazi di Dream Factory. Da qui, alzando gli occhi al cielo, un milanese venuto dal passato sarebbe sbalordito dalla rivoluzione dello skyline che abbraccia la città del design...

Oh mio Dio!, ecco Giordano Floreancig. Perché l’arte è una cosa seria

Di Giordano Floreancig rimane impressa la leggerezza. Una persona leggera non è una persona banale, non è una persona scontata: la leggerezza è bensì una dote rarissima e preziosa. L’arte è una cosa seria, una cosa serissima, su cui non si scherza (direbbe qualcuno)!...

Il profumo di Pop di Ludmilla Radchenko

Il pop ha un profumo? Certo e lo si può apprezzare nella mostra Scent of pop (Mondadori Store, piazza Duomo Milano, fino all’8 luglio) con opere di Ludmilla Radchenko, bellissima siberiana, ex volto noto della televisione, da dieci anni grande interprete dell’arte pop internazionale. Ludmilla...

In questa “Enciclopedia” la donna si scopre…diversa

emanuele beluffi ilgiornaleoff
Spazio 22 di Milano ospita la mostra, a cura di Vittorio Rappa, di due giovani e promettenti artisti, Matilde Solbiati e Hernan Bellocchio. Le loro opere, tutte inedite, dialogano attraverso un’installazione site specific di Bellocchio costituita di sottili fili bianchi che strutturano verticalmente lo spazio, delineando...

“Divenire”, a Roma il pensiero di Eraclito nel continuo fluire dell’arte

"La vita che scorre, va avanti, le acque che non sono mai le stesse. In questo group show a mia cura ci sono la pittura, l'installazione, l'arte digitale, la fotografia e la scultura" - Giuditta Elettra Lavinia Nidiaci

L’arte? Si fa in biblioteca

Italia, 2017. Libri letti? Pochissimi. Mostre d’arte? Ovunque. Al momento individuale della lettura e della lenta apertura mentale, gli italiani preferiscono quello collettivo, immediatamente identificativo. È questione di bilanciamento e di luoghi, non comuni. Come quello di una biblioteca che ospita l’arte, non come...

A Busto Arsizio rinasce il grande jazz

Quattro serate, spalmate in due week-end, totalmente dedicate al grande jazz e tutte ad ingresso libero. Un bel regalo, tanto più significativo in questi tempi di tagli alla cultura, reso possibile dagli sforzi dell’Amministrazione comunale di Busto Arsizio che, contando sulla collaborazione di alcune...

Il mito di Pina Bausch al Margutta Veggy Food & Art

Il mito di Pina Bausch al Margutta Veggy Food & Art
La sua arte e la sua drammaticità tornano a rivivere nei 44 scatti di Ninni Romeo, in mostra presso il ristorante vegetariano romano Il Margutta...

In cinque per immortalare la fine

Cinque fotografi per un unico tema: la fine. I loro scatti, in mostra dal 28 gennaio al 5 febbraio al Parco Commerciale Borgo Mascarella di Bologna, fermano il tempo su quel momento in cui tutto giunge al termine. Si ritrae la fine di un...