Matteo Tenardi, quando la stabilità è un problema

"Luoghi stabili" che vanno al di là del tempo e dello spazio. Ma sono profondamente iconici della quotidianità così come i personaggi familiari che, dapprima fotografati e poi dipinti olio su tavola con interventi a tempera e grafite nelle parti non realistiche o...

Esasperazioni di luce, morsi di sole: la fotografia secondo Giacomo Vanetti

Esasperazioni di luce, morsi di sole: la fotografia secondo Giacomo Vanetti
Giacomo Vanetti si serve della macchina fotografica per registrare esasperazioni di luce attraverso morsi di sole.

Figurazione italiana. Ovvero la natura, il corpo, le città

figurazione
Ormai parecchi anni fa, in una giovanile dipendenza da fascinazioni viscontiane, dedicai una mostra in un’importante galleria romana all’emergente figurazione italiana, chiamandola leopardianamente I corpi e le mura. Mi piaceva l’idea di stabilire un rapporto serrato, verificandone la tenuta, tra la figura umana e...

“Vertigo”, al Mattatoio di Roma l’installazione tra arte e moda di Sylvio Giardina

“Vertigo”, al Mattatoio di Roma l'installazione tra arte e moda di Sylvio Giardina
Per Sylvio Giardina l’arte è l'ispirazione, la moda lo strumento. Due ambiti che, all’interno del suo processo creativo, diventano entità complementari e reciprocamente indispensabili

La Macchina di Santa Rosa: estasi di tradizione italiana

Trenta metri di campanile, un palazzo di dieci piani. Una torre illuminata portata a spalla da cento uomini nelle buie vie del quartiere medievale più grande d’Europa, sotto il cui peso, a tempo di marcia, la fatica plasma un sentimento nuovo, quello dell’amore viscerale...

Luciano Ventrone, dall’astrattismo all’astrazione

Luciano Ventrone alla Fondazione Stelline nella retrospettiva "Il limite del vero. Dall’astrattismo all’astrazione", a cura di Angelo Crespi

Depero, il futurista che anticipò Andy Warhol

Pezzi di storia dell'arte in mostra a Modena. Un percorso visivo con la curatela di Marco Bertoli, consulente della casa d'aste Christie's di Londra e New York, per ripercorrere l'eclettismo futurista di Fortunato Depero con oltre venti opere provenienti da collezioni private ed esposte...

BeDifferent: Venezia “inquieta” tra danza, musica e performers

ilgiornaleoff, emanuele beluffi
Tra sacro e profano, arte e follia, musica e psichedelia. Nella splendida cornice della Chiesetta della Misericordia di Venezia, presso Campo de l’Abazia 3550, in concomitanza con il finissage della Biennale,  inaugura ufficialmente l’Edizione Zero del BeDifferent Art Show, una rassegna culturale e artistica...

Vanni Cuoghi, il cielo sopra il Ghetto

Vanni Cuoghi, cuoghi beluffi, emanuele beluffi il giornale, vanni cuoghi monolocali, vanni cuoghi emanuele beluffi, vanni cuoghi ghetto, vanni cuoghi galleria pero, vanni cuoghi milano, ,artisti contemporanei,opere cuoghi,cuoghi dipinti,diorami,italian artists,italian painting,dioramics,italian contemporary artists
Non ha una factory, ma poco ci manca. Non ha decine di collaboratori sparsi per il globo, ma quelli che lo servono fanno la loro porca figura. Lo avete visto - vado a memoria - a Frieze Londra, alla Biennale di Praga e a...

Arrivano i cristalli profetici di Air Daryal

La giovane artista Air Daryal ha dedicato i suoi ultimi lavori al tema dei cristalli, pensando soprtutto alle qualità di questi minerali come la durezza, la freddezza e infine la capacità che essi hanno di essere una sorta di prisma in grado di scomporre...