Carla De Conti, la tabaccaia che ora si difende da sola

«Ho iniziato a perdonarmi perché da vittima (e vittime si è per sempre, indipendentemente dalla gravità del reato) avevo iniziato a colpevolizzarmi, anche nei riguardi di mio figlio e di mio marito. Quello che ho subito io lo hanno subito loro e se non perdono...

Pinky, bruciata viva con la “Diavolina”

«Cosparsa di Diavolina. Sono le ultime parole che ho portato con me prima di addormentarmi, un’eco sinistra nella mente». Bruciata viva, aveva deciso di andare via da quella casa, da quell’uomo che picchiava lei e i suoi due figli. E' la storia di Parvinder Aoulakh, mamma...

Processo Solano: Giustizia è stata fatta

Processo Solano: Giustizia è stata fatta
Giustizia è fatta, a Catania, dentro un'aula di Tribunale, dopo un processo durato tre anni, dopo una sentenza attesa per cinque lunghe e interminabili ore, la Giustizia terrena si è presentata con il suo carico di pena e di dolore.

Gli danno l’ergastolo, piange lacrime di coccodrillo

Ergastolo. Dieci coltellate che hanno spezzato più vite. Per un pugno di gioielli. Per il nulla insomma. Ergastolo. In una parola un dramma e tante ferite che una sentenza non può e potrà mai sanare. Una figlia che ha scoperto il cadavere...

Se la Parietti sbeffeggia la legittima difesa

Nel calderone televisivo, sempre più disperato per la mancanza di telespettatori, assistiamo a un cliché trito e ritrito, dove si alternano gli stessi opinionisti ormai pietrificati nei loro ruoli dove tutto è il contrario di tutto. Così nel programma W L’Italia di Gerardo Greco...

Quella notte la mia vita è stata distrutta

«Il mio Francesco era un uomo meraviglioso, pensavo che lui avrebbe raccontato di me ai miei nipoti, di una mamma che lo ha amato in un modo infinito, e che mi avesse portato come esempio sempre nel suo infinito cuore, dove ho sempre trovato...

Riccardo Prisciano aggredito da musulmani in una moschea

Riccardo è un  maresciallo dei carabinieri, congedato dall’Arma nel luglio del 2015, per “islamofobia, xenofobia, omofobia, violazioni dei doveri attinenti al grado ed al giuramento prestato e per aver inficiato l’apoliticità della Forza Armata”: questo  è quello che viene riportato nella notifica del procedimento disciplinare. ...

Omicidio Raccagni: Stato inadempiente, i familiari devono essere risarciti

Il 18 Aprile dovrebbe essere trattenuta in decisione la causa intrapresa dinanzi al Tribunale di Roma nei confronti della Presidenza del Consiglio dei Ministri dall’avvocato Massimo Proietti per l’omicidio di Pietro Raccagni, il macellaio di Pontoglio (Brescia) morto a causa delle ferite riportate durante...

L’ultima corsa di Andrea Salvarani

Non lo avrebbe potuto evitare, non lo avrebbe potuto intuire, non avrebbe potuto immaginare che quella corsa sarebbe stata l’ultima della sua vita. «Mio fratello Andrea era un cinquantenne garbato, sorridente, pignolo, entusiasta, chiacchierone», così lo descrive suo fratello Paolo, gli amici e i familiari,...

A Milano “non sei solo”: in difesa delle vittime del bullismo

Il 19 Dicembre è nato, a Milano, il Comitato Non sei solo, che ha tra i suoi obiettivi quello di fare formazione e prevenzione sulle problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo sul territorio milanese e organizzare incontri patrocinati dal Comune di Milano e dalle Istituzioni. Le azioni immediate...

È giunta l’ora della legittima difesa!

Nel nostro Paese esiste una moltitudine silenziosa di uomini e donne che soffrono, a causa della mancanza di un sistema d’assistenza e tutela delle vittime di azioni violente. Noi di OFF, che intendiamo difendere la Cultura e, conseguentemente, l'Identità di un popolo, affinché questo...

“Vivo il giorno aspettando la sera per sognare mio figlio Daniele”

«Per me la stanza dove oggi risiede l’assassino di mio figlio dovrebbe avere le misure del loculo di Daniele». Da mamma non posso che condividere le parole di Ines Righini. Ines e Domenico avevano due figli, Claudio e Daniele, inseparabili nel lavoro, nelle partite...

Il “Mantello Rosso” di Sara Lupi lotta al fianco di UNAVI

Sin da bambina canta i grandi classici. Dall'adolescenza all'età adulta passa dalla musica anni '80 a quella anni '30. Le sue qualità canore le permettono di spaziare dal jazz allo swing dalla bossa nova al funky e dal soul al rhythm & blues. Scopre...

Dopo 39 rapine sparare é legittimo

«Vivo qui dentro per paura che mi derubino». Sono queste le parole pronunciate mesi fa da Fredy Pacini, il gommista di Monte San Savino (AR) che, per difendere il suo lavoro dall’ennesima rapina, la notte scorsa ha aperto il fuoco contro due rapinatori, uccidendone...

Spara al ladro. Da vittima a imputato!

Allo Spazio Pin a Milano il 20 gennaio l’UNAVI Unione Nazionale Vittime ha organizzato il convegno “L’Italia: l’inferno della legittima difesa” insieme a Marco e Nicolò Petrali e al poliziotto Paolo Citran, che hanno scritto rispettivamente due libri sulle loro vicende “ Legittima difesa”...

Delitto Migliorati: dopo l’assalto degli sciacalli ora inizia il processo

Maria Antonietta era una donna che amava stare in compagnia. Aveva 73 anni, viveva a Rho e amava curare il suo aspetto e stare con i nipoti, il Ferragosto a ballare al centro anziani, la spesa al mattino nelle vie del centro: quel giovedì...