Cannavacciuolo, il gigante buono della cucina italiana

E’ il gigante buono della cucina stellata italiana. A suon di vigorose pacche sulle spalle, strigliate e consigli preziosi, Antonino Cannavacciuolo ha salvato dalla chiusura decine di ristoratori negligenti nella versione italiana di Cucine da Incubo, non facendoci rimpiangere in alcun modo il collega...

Simone Cristicchi: “Fui minacciato per il mio spettacolo sulle Foibe”

SIMONE CRISTICCHI. Intervista Cult. I massacri di italiani nella Venezia Giulia e in Dalmazia, cancellati dai libri di storia. Morti scomodi e innominabili per la sinistra. Ma c'è chi, nonostante tutto ricorda...

Alessandro Borghese, lo chef rock tra i Led Zeppelin e i fornelli

Lo amano tutti, dai bambini alle nonne. E’ lo chef Alessandro Borghese, che con la sua simpatia, il look rockettaro, i modi da gentleman e, soprattutto, il suo talento ai fornelli, ha conquistato gli italiani. Dalla dura gavetta ai progetti per il futuro, dai...

“Gospodin? Un antieroe che odia il denaro e le ingiustizie”

E’ andato in scena nei giorni scorsi Gospodin, spettacolo per la regia di Giorgio Barberio Corsetti, nato dalla penna del giovane drammaturgo tedesco Philipp Löhle, che racconta la vicenda surreale di un uomo che rifiuta il denaro e le regole della società capitalista. Il...

A Bologna l’arte corre veloce: il SetUp Contemporary Art Fair

Simona Gavioli e Alice Zannoni
Mancano pochi giorni alla quarta edizione di SetUp Contemporary Art Fair, che prenderà il via ufficiale il 29 gennaio (il 28 la preview) negli spazi dell'Autostazione di Bologna attrezzati all'uopo. Tanta carne al fuoco per SetUp 2016, tra performance, dibattiti, premi prestigiosi e svariati...

Gabriele Cirilli: “Gigi Proietti? È stato come un padre”

Intervistare Gabriele Cirilli dopo averlo visto in scena al Manzoni di Milano in #TaleEQualeAMe ha ancora più gusto. La sensazione di persona alla mano la trasmette sul palco così come tramite la cornetta.  Gabriele, la scorsa stagione avevi già girato diverse città italiane con un...

Giulio Base: “Davanti a Gassman svenni per l’emozione”

Attore, regista, ma anche produttore e sceneggiatore. Sono tanti gli interessi di Giulio Base. Torinese di nascita, ha mosso i suoi primi passi come attore diplomandosi alla Bottega Teatrale di Firenze, allora diretta dal grande Vittorio Gassman, con il quale debutta a teatro con...

Gabriele Lavia. Gli ultimi maestri della scena italiana

Riproponiamo ai lettori di OFF l'intervista a Gabriele Lavia. anch’io ero OFF, al telefono con GABRIELE LAVIA Ci racconti un episodio OFF dell’inizio della tua carriera, un aneddoto, una cosa che ti è successa durante l’Accademia? La generazione d’oro dell’Accademia era quella prima della mia – Manfredi, Panelli,...

Filippo Martinez, da Sgarbi all’Università della Felicità

Filippo Martinez: autore-regista, scrittore, pittore, docente di Regalità Individuale e rettore dell'Università di Aristan, l'unico ateneo al modo ad avere una facoltà di Scienze della Felicità che conferisce lauree in Teoria e tecniche di salvezza dell'umanità. In questa università insegnano più di quaranta docenti...

“La sinistra? Ossessionata dalle tette”

ANCHE IO ERO OFF, al telefono con SELVAGGIA LUCARELLI. Per i nostri lettori ne riproponiamo l'intervista. Prima di essere seguitissima sul tuo blog, “Stanza Selvaggia”, hai esordito come autrice e attrice di commedie teatrali con Max Giusti, che per tanto tempo è stato il tuo compagno. Ci racconti...

Luca Carboni: “Siamo tutti Peter Pan”

Ammissione di parzialità. Mi piace Luca Carboni, con la sua malinconia così fuori registro, un cantautore che continua geologicamente a esplorare il “lato oscuro” del cuore. Il mucchio di 11 album in 31 anni di nobile attività (misura strategica la media di un disco...

“Per riprenderci i Marò basterebbero 5 minuti!”

Voce mefistofelica e una passione inossidabile, angelica, per la politica. Un virus familiare, la politica. Il padre, Antonino La Russa, avvocato come lui, è stato senatore del Movimento Sociale Italiano, “orgogliosamente fascista. Eppure, non aveva timore di criticare ciò che del fascismo non gli...

“Renzi e Obama. Ormai sono inutili”

Una passione per i perdenti, gli oscuri, i  presunti cattivi. Un interesse per i lati poco indagati o indagati male di storia, antropologia, geopolitica. Un certo anti-modernismo di fondo che non è mai diventato mentalità reazionaria. E la convinzione che le categorie di destra...

“Il Teatro? Riparta dalle scuole”. Il giovane Alessio Chiodini si racconta

La giovane età non deve trarre in inganno: nonostante non abbia ancora trent’anni (ne ha ventisei), Alessio Chiodini è un attore che si è già confrontato con personaggi piuttosto impegnativi. Nella soap di Rai Tre “Un posto al Sole” interpreta Sandro Ferri, un ragazzo...

“Autodidattica” e distruzione creativa. In due parole: Stefano Arienti

«Il cattivo gusto non esiste», dice con enfasi citando Moschino. «Sì il camp, il kitsch: se ne è scritto e parlato molto, ma credo che esistano tante sottoculture, ognuna con la sua dignità, all’interno di un grande arcipelago che chiamiamo cultura. Mi sento più figlio...

Quelle verità sui “Quaderni Neri”

Si intitola Martin Heidegger: la verità sui Quaderni Neri, verrà tradotto in cinque lingue e uscirà da Morcelliana il prossimo gennaio. Un libro atteso con trepidazione. Gli autori, i filosofi Francesco Alfieri, docente di fenomenologia della religione alla Pontificia Università Lateranense, e Friedrich Wilhelm...