Il richiamo della natura lontano dalla modernità

Imbrigliare la natura. Selvaggia ed elegante. La base perfetta per fuggire dalla velocità siderale, per ripensare la propria identità, la culla. Cogliere il paesaggio di notte, inquadrando la grandezza del cielo, risucchiando la luminosità estrema delle stelle e insieme l’asprezza del terreno, nudo, naturale....

Le visioni virtuali minimaliste di Melusina

Quando un artista si afferma a livello internazionale nei mondi virtuali non è solo la passione a trascinarlo, distinguendosi, nel suo percorso digitale, ma anche una predisposizione naturale che egli possedeva di default. Qualcuno la scopre strada facendo, altri ne sono già consapevoli. A...

Raccontare la vita uno “snapshot” alla volta

Presso lo Spazio Meme di Carpi è in corso "Snapshots", mostra di Dario Molinaro e Miss Goffetown, a cura di Francesca Pergreffi (fino al 20 febbraio 2016  via Giordano Bruno 4, Carpi ). "Snapshots" riunisce una selezione dei lavori su tela e su carta dei...

La natura è un tempio, parola di Claudia Cavallo

Artabia
Prendere la macchinetta e fuggire verso la natura. Poi, non cercare l’estensione, la maestosità, ma il dettaglio. Una sfera appoggiata sulla neve, tra gli alberi, a riflettere il paesaggio, come nella serie ‘Rifletti’, o una tela squarciata, in un chiaro riferimento a Lucio Fontana,...

Armenia, “regno di pietre urlanti”

Il grande male. La lingua armena pare ingentilire la bestialità, arginando l’espressione che designa la strage nei confini della dignità di un popolo che è stato spezzato con la forza. Il genocidio armeno non è stato solo il loro grande male, lo è stato...

Viasaterna, foto in cerca di ore, giorni e stagioni

Dov’è Viasaterna a Milano? Lasciate perdere Google Maps (la ricerca vi porta dritti dritti a un noto editore e il risultato, anche se enigmatico, è in realtà giustissimo, mirabilia dei SEO) e pensate piuttosto a Dino Buzzati,  che nel 1969 collocò questa via immaginaria...

Andrew Rutt e il migrante salvato dalle acque

No Truth in Fear di Andrew Rutt – in mostra per una settimana alla galleria Una Vetrina di Roma - rivisita l’autoritratto di Bruce Nauman (Self-Portrait as a Fountain) del 1970, una serie di fotografie a loro volta omaggio alla Fontana di Marcel Duchamp...

Giovanni Zuin, fotografie agli antipodi del digitale

Certo che sto bene! Ho il mio orto e continuo con la fotografia. Questa è la filosofia di Giovanni Zuin, che permette di comprendere la sua scelta di dedicarsi alla passione per i prodotti della terra, oltre che alla stampa alla gomma bicromatata...

Milano in bianco/nero all’epoca di Virgilio (Carnisio)

L'epoca in questione è quella degli anni Settanta, ma si tratta semplicemente di uno spunto per ritornare a un periodo indefinito e in una Milano che non c'è più. Ben lungi dalle intenzioni dell'autore e di chi scrive proporre uno spunto per la stucchevole e...

#euapiedi. Storytelling digitale, da Potenza all’Europa

“La Basilicata esiste, è un po’ come il concetto di Dio, ci credi o non ci credi; io credo nella Basilicata” recitava Rocco Papaleo nell’incipit di Basilicata coast to coast. Non per nulla, Matera sarà la Capitale Europea della Cultura nel 2019, ma Sergio Ragone,...

La natura urbana di Olmo Amato

Finlandia, estate 2013. Montagna, lago, conifere e tutto quel nord preciso e misterioso che non ci assomiglia per niente. E, dentro, americani di inizio Novecento, che ci sono familiari come Buster Keaton. Nelle fotografie di Olmo Amato si incontrano spesso due mondi di due...

I ritratti di Sesia: la follia ricompare dall’oltremondo

Fotografie, pennelli, tavolozze, cavalletti e colori a olio: lo studio di Magenta - sua città natale nel 1955 -  dove Giovanni Sesia lavora, è un reale laboratorio artigianale. Non è un fotografo come lo si intenderebbe comunemente, ma usa la fotografia, la scrittura e la...

Nicolò Quirico, quelle foto piene di parole

Il fotografo brianzolo nei suoi scatti insegue la materia del grande Morlotti alla luce delle riflessioni di Calvino

David Lachapelle, “blasfemia” in chiave pop

LACHAPELLE
In mostra a Roma 100 opere inedite del grande fotografo americano, scattate "dopo il diluvio"

In ricordo di Lanfranco Colombo, il sublime collezionista

Lanfranco Colombo
Nel mese di aprile, alla soglia dei 91 anni, è scomparso Lanfranco Colombo, uno dei massimi collezionisti di fotografie del mondo e “primo” gallerista in Europa con Diaframma che fu inaugurata a Milano nel 1967. Ne facciamo un breve ritratto riportando alcune sue parole...

Mattia Leonardi, l’osservatore invisibile

Dall'Azerbaijan all'Albania, dal Marocco all'Italia, itinerari di un fotografo on the road Ci sono strade sterrate, bagni al fiume, donne con le gonne a fiori fazzoletti in testa, messe in paesi di campagna e sorrisi di bambini magrissimi, nelle foto di Mattia Leonardi, in mostra...