“Il Primo Re” Alessandro Borghi e il suo primo David di Donatello

"Il Primo Re" Alessandro Borghi e il suo primo David di Donatello
Il Primo Re è stata l'esperienza più complicata della mia vita e, forse, anche una delle più belle. E' stato un viaggio meraviglioso

“La notte è piccola per noi”, in quella sala da ballo che non invecchia mai…

"La notte è piccola per noi", in quella sala da ballo che non invecchia mai...
"La notte è piccola per noi" è una commedia che racconta storie di donne e uomini di questo tempo, una galleria di ritratti dentro i quali ritrovare una parte di noi stessi.

Sbatti “L’eroe” in prima pagina

Con “L’eroe” l’Italia riscopre il noir
Cosa succede quando l’etica e le aspirazioni personali si scontrano? Siamo capaci di fare la scelta giusta? Queste sono alcune delle domande alla base de L’eroe, film diretto da Cristiano Anania e uscito nelle sale il 21 marzo. Giorgio...

Viktor und Viktoria, quell’affascinante “en travesti” alla conquista del mondo

Applausi ad ogni replica per “Victor und Victoria”, commedia in replica fino a domenica al teatro Nuovo di Milano e poi in tournée in tutta Italia.

Antonia Fotaras, la ragazza dai capelli rossi nel Nome della Rosa

Antonia Fotaras «La recitazione mi fa sentire libera»
Antonia Fotaras, bellezza ancestrale nei panni della ragazza dai capelli rossi ne Il nome della rosa.

“La fuga”: correre via per poi ritrovarsi

La fuga, opera prima di Sandra Vannucchi, in sala dal 7 marzo: l’occasione per ritrovarsi attraverso l’ascolto

Alessia Barela (La porta rossa 2): “Attenti alla Setta della Fenice..”

Alessia Barela (La porta rossa 2): "Attenti alla Setta della Fenice.."
Alessia Barela interpreta Stefania Pavesi in La porta rossa 2, la serie televisiva italiana ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi, di cui la seconda stagione è in onda a partire dal 13 febbraio

Cecchi Gori: “Quella frase di Troisi prima di morire..”

Vittorio Cecchi Gori è un uomo che ha fatto la storia del cinema e non solo. Una vita al massimo. Quando si arriva così in alto è inevitabile rischiare di cadere, ma quello che conta è sapersi rialzare. È...

Jacopo Venturiero: “Suburra imprinting di libertà”

Jacopo Venturiero: "Suburra imprinting di libertà"
Jacopo Venturiero, classe 1985, dal 22 febbraio è tra le new entry della seconda stagione di "Suburra. La serie"

Cristel Caccetta: il cinema, la scrittura e “quel potere delle scelte”…

Cristel Caccetta: il cinema, la scrittura e "quel potere delle scelte"...
Cristel Caccetta ama cimentarsi non solo nella recitazione, ma anche nella scrittura. È, infatti, in libreria con "Mala vida"

Dramma ed emozioni nelle foibe di Rosso Istria

Dramma ed emozioni nelle foibe di Rosso Istria
Dal mensile #CulturaIdentità Ieri sera, malgrado il festival di Sanremo, quasi un milione di persone ha seguito il film sulle foibe Red Land andato in onda su Rai 3 con uno share che ha sfiorato il 4%. Il film...

Segretarie – Una Vita per il Cinema, dietro le quinte

Segretarie - una Vita per il Cinema
Un salto nel Grande Cinema italiano. Sei segretarie e il racconto, attraverso ricordi e flashback che rimandano al passato, del mondo della celluloide Made in Italy, quando le produzioni cinematografiche nostrane sbaragliavano la concorrenza straniera e vincevano innumerevoli premi ai più importanti festival internazionali...

“Mistero di un impiegato”, viaggio tra visioni oniriche e VHS

"Mistero di un impiegato", viaggio tra visioni oniriche e VHS
Giuseppe Russo è un uomo “normale”. Ha un lavoro a tempo indeterminato, una moglie un po’ superficiale, ha una casa, il suo credo politico e quello religioso. Ma la sua routine viene scossa da un incontro: un tizio gli passa un vecchio...

Quel “Primo Re”, quando il mito parla alla contemporaneità

"Il Primo Re" di Matteo Rovere, con gli attori Alessio Lapice e Alessandro Borghi nei ruoli di Romolo e Remo, dal cui sangue nascerà la città di Roma.
"Il Primo Re" di Matteo Rovere, con gli attori Alessio Lapice e Alessandro Borghi nei ruoli di Romolo e Remo, dal cui sangue nascerà la città di Roma.

“Io sono Mia”, quei graffi indelebili nel cuore e sulla pelle

“Io sono Mia” è il riscatto di un'esistenza vissuta con i graffi indelebili nel cuore e sulla pelle, con le cicatrici che non si cancellano ma sono coperte, quando c'è, dalla musica. Che almeno Mimì, nell'universo, sapeva interpretare con la sua voce inimitabile.

Sex Cowboys, storia vietatissima di una generazione allo sbando

Una generazione allo sbando, che non crede nel futuro, senza progetti, incapace di sognare. Con Sex Cowboys il regista Adriano Giotti racconta il disagio giovanile con un film selvaggio, coraggioso.