Camilla Ancilotto, l’artista dell’infinito

In una società come quella odierna, dove qualunque giovanotto o fanciulla senza arte né parte si arroga il diritto di definirsi “artisti”, magari perché miracolati da qualche orrido reality show, quando capita l’avventura di imbattersi in un’artista “vera” e sublime, il momento diventa particolarmente...

Quel desiderio forte e senza scopo di Pina Calì

Armonia, bellezza, turgore emanano dalle opere di Pina Calì (Casteldaccia, Palermo, 1905 -Palermo, 1949), grande artista siciliana. Figure, ritratti, paesaggi, fiori, sono testimonianze di una Sicilia calda e silenziosa, accesa e malinconica. Il linguaggio, personale: volumi, sintesi, colori intensi, bianchi, azzurri, rosati, bruni, tutta la...

Se Caravaggio indossa i jeans

Caravaggio non è solo un artista fermo nel tempo, il suo impulso infatti è ancora vivo e presente in determinati autori del nostro panorama, come accade ad esempio per Rocco Normanno, giovane pittore classe 1974, il quale ha già al suo attivo importanti mostre,...

Leggere la pittura: i racconti per immagini di Anna Caruso

Trasparenze, stratificazioni, tagli nel tempo e nella memoria. Percorsi mentali e fisici, labirinti, in cui si pongono domande, spesso senza risposta. È la densa pittura di Anna Caruso, milanese, classe 1980. Un lungo percorso, pur nella giovane età, pieno di svolte e sfide. Le...

Alessandra Pierelli: The Breathing Art, ovvero l’arte che respira

Grazie alla collaborazione tra Alessandra Pierelli e la start up Anemotech s.r.l. nasce The Breathing Art, un’esposizione che unisce tecnologia e creatività. Alessandra Pierelli, nel corso degli anni, ha partecipato a eventi nel campo dell’arte, della moda e del design, spaziando tra la pittura,...

La pittura si fa poesia con i ritratti di Luca Vernizzi

Angelo crespi Luca Vernizzi Triennale di Milano chiaristi lombardi Renato Vernizzi
Luca è un figlio d’arte: il padre Renato Vernizzi  (1904-1972), solido pittore del Novecento (a Parma c’è un bel museo a lui dedicato), fece parte della schiatta dei chiaristi lombardi. Luca, nel solco familiare e poi affrancandosene fino ad omettere il cognome, ha attraversato...

Cesarina Gualino, vita tumultuosa di una grandissima mecenate

Mecenate, musa, collezionista, ballerina, pittrice. Cesarina Gualino (Casale Monferrato, 1890- Roma, 1992) fu tutto questo. Una lunga vita tra fortune e sfortune. Una storia che è anche quella dell’intellettualità italiana ed europea tra le due guerre: una ribalta d’eccezione su cui sono passati tutti i...

Francesco Mori, l’artista che dipinge la luce

Francesco Mori è l’esempio di come l’arte possa appassionare e parlare all'uomo contemporaneo di infinito, dipingendo la luce. Anno 1975, grossetano doc, ricercatore appassionato dei segni del Creatore nella bellezza del creato attraverso il suo essere pittore, incisore, calligrafo e miniatore. Laureato nel 2001...

“Gli dèi partono”: quei Futuristi che sbalordirono Gramsci e Trotsky

Molti sono gli aggettivi che si possono utilizzare per descrivere Gabriele Morleo, artista concettuale, produttore e regista: eclettico, anticonformista e sicuramente “visionario", dove con questo termine si intende: portatore di una visione. Capacità tecniche e creative, ma anche consapevolezza storica e di indagine sociopolitica....

Deiva De Angelis, l’avanguardista che “dipingeva come un uomo”

“Dipingeva come un uomo” affermava ammirato il fotografo e regista Anton Giulio Bragaglia, che la conosceva bene. “Un ottimo cervello maschio” e una “modernissima colorista” aggiungeva. Era il massimo dei complimenti per una pittrice degli anni Venti del Novecento. E lei, Deiva de Angelis, bellissima,...

Dita incrociate, forse nasce il primo Museo del Liberty Italiano

Da quando, appena diciottenne, sono entrato nel meraviglioso mondo del Liberty, le sorprese non sono mai mancate. L’ultima meraviglia è passata davanti ai miei occhi quando una notifica del social fotografico Flickr ha attirato la mia attenzione. Le immagini, postate da Jonny D.J., mi...

Quelle vertigini pittoriche che ci fanno perdere la testa

Davanti ai quadri di Enrico Robusti il punto di vista è quello che in fotografia si dice "fish-eye", letteralmente "occhio di pesce", usato spesso per paesaggi estesi e suggerire la curvatura della Terra. E' il punto di vista della vertigine, che Robusti adotta tramite una...

Carla Maria Maggi, la pittrice tenuta nascosta dalla “crème” lombarda

Strano destino quello della pittrice Carla Maria Maggi (Milano 1913-2004). Aveva cominciato a dipingere a quattordici anni. Apparteneva a una famiglia della facoltosa borghesia milanese, che vantava tra gli avi l’architetto Giuseppe Piermarini e lo scrittore Carlo Maria Maggi. Giovanissima aveva convinto il padre...

Venezia Art Expo, 400 artisti nel segno della nuova creatività mondiale

ilGiornaleoFF vENEZIA ART EXPO
Non sarà facile quest’anno per la giuria del premio biennale Venezia Art Expo mettere ordine tra i quasi 400 artisti selezionati. La pittura gioca il ruolo principale, segnalando una volta di più come l’esigenza di un ritorno alla tradizione sia avvertita sia a livello...

Ci mancavano anche le quote rosa per le “Barbie-Artiste”

Quando un’artista, una pittrice, arriva ad assurgere al rango di icona pop come la sin troppo sopravvalutata Frida Kahlo, è facile che questa diventi anche oggetto del merchandising. Infatti così è per l’ipertricotica Frida (insieme con altre donne famose, come l’aviatrice Amelia Earhart), bandiera...

L’arte a Venezia non passa solo per Piazza San Marco

A Venezia sono tanti i luoghi simbolo dell'arte contemporanea -Giardini e Arsenale a parte naturalmente, sede della celeberrima Biennale. Uno di questi è la Scuola Grande della Misericordia, un imponente edificio nel sestiere di Cannaregio in Campo dell'Abbazia edificato nel 1308 e ultimato nel...