Doppia bestemmia su Rai Uno

Tiberio Timperi se la prende con la Madonna a "Uno mattina in famiglia". Non una, ma due volte. Errore tecnico del montaggio?

Giulio Zanet, la ragione e il caos

La pittura in bilico tra rappresentazione e astrazione.

I cieli immensi di Luca Gastaldo tra Turner e Giorgione

Alla Galleria Bianca Maria Rizzi & Mattia Ritter il giovane pittore milanese

Fabrizio Musa: opere d’arte in txt

Tra Como e New York, il guru della Scanner Art sulle orme del grande Terragni

L’iper-iper realismo di Marco Grassi

Lo scontro tra tela e pellicola in un'opera pittorica

Ke-World, se il design insegue l’arte

Luca Borriello ed Eugenio Schinelli cercano la bellezza nel design, tra materiali con una memoria storica e 3D

La nostalgia di una natura senza uomo

I lavori gestuali di Leandro Russo, catanese di Desio, indagano lo squilibrio del nostro ecosistema moderno

Andrea Basiricò, astrattista per necessità

Autodidatta, acuto osservatore della realtà, esprime la voglia di vivere attraverso il colore che diventa segno e poi forma di Paolo Fontanesi La ricerca artistica di Andrea Basiricò è un percorso verso il centro del cuore. Un paradosso romantico per un pittore, scultore e anche musicista,...

L’erede di Luchino Visconti, un po’ modello, un po’ fotografo

Guido Taroni, sulle orme dello zio e di una famiglia di ingegni, coltiva la passione per la cultura e l'arte del Belpaese

“L’origine del mondo” a Castel del monte

di Nina Mele Quadri di mega mosaici/pixel instabili in bianco e nero scivolano gradualmente verso spirali di colori brillanti e saturi, che vorticano ed eseguono reali coreografie sulla musica di Jacopo Baboni Schilingi. Miguel Chevalier, artista messicano che vive e lavora a Parigi, sceglie Castel del...

Ohanjanyan, la pura bellezza della pietra

di Luca Beatrice Ha appena vinto a Pietrasanta il premio della Fondazione Henraux con il progetto Materialità dell'invisibile che sarà presto una scultura in marmo. Quello di Mikayel Ohanjanyan e' uno dei nomi nuovi più interessanti dell'arte italiana, anche se non è giovanissimo (classe 1976)...

Arrigo Musti: la profonda superficialità

di Angelo Crespi Iniziamo dalla fine. Gli ultimi quadri di Arrigo Musti segnano un punto ulteriore rispetto alla sua precedente produzione, più semplicemente figurativa. Persistono le figure della tradizione classica (erme e statue femminili) che rimandavano, come iconografia, al lavoro di Luca Pignatelli, sebbene esse...

Sperimento dunque sono

Stefano Zotti si nuove con disinvoltura tra design, scultura, illustrazione perché quello che conta nell'arte è il modo più che il risultato.

La tradizione della pittura nell’opera di Paolo Salvati

Ricordiamo il pittore espressionista della Scuola romana, ultimo discendente di quella schiatta di artisti in grado di raffrontarsi con la Natura. di Paolo Fontanesi

Indagare l’inconscio con taglia e incolla

Il surrealismo di carta nei collage di Davide Villa. di Simonetta Sciandivasci

Il viaggio è tutto, non la meta

Sette artisti in "pellegrinaggio" nel profondo della Puglia. di Giulia Cherchi