Andrea Attardi, quando il classico è contemporaneo

Andrea Attardi, quando il classico è contemporaneo
Classico Contemporaneo di Andrea Attardi, diciotto immagini delle statue in gesso e degli spazi che le accolgono all'interno del Museo dell’Arte Classica della Sapienza di Roma

“Ieri sarà domani” e l’artista è sempre un bambino -per fortuna!

"Ieri sarà domani" e l’artista è sempre un bambino -per fortuna!
"Ieri sarà domani" di Loris Di Falco alla Key Gallery di Milano non è né anticlassico né pop. E'...Loris Di falco e basta...

Nadia Galbiati, “ideologa” dell’angolo tra le rotondità del Museo Messina

Al Museo Messina, sino al 31 maggio, Nadia Galbiati presenta una selezione delle sue sculture in dialogo poetico e sottilmente giocoso con le opere di Francesco Messina

Marcello Vandelli: Schifano, la scuola pop romana e molti sogni

Sartre diceva che essenza ed esistenza coincidono: in soldoni, tu sei ciò che fai. Nietzsche da par suo ci insegnava a “diventare quel che si è”, ma…l’essenza è la stessa. Lo sa bene l’artista Marcello Vandelli, che a...

Nicola Verlato: come essere grandi artisti in Italia (nonostante la CIA)

Nicola Verlato: come essere grandi artisti in Italia (nonostante la CIA)
Nicola Verlato: "Il mercato è organizzato, non è un dato che si debba ritenere scontato una volta per tutte"

Fuoco cammina con me: la “caverna” rinascimentale neo pop di Dicò

Fuoco cammina con me: la "caverna" rinascimentale neo pop di Dicò
Dicò: “Dobbiamo essere disposti a bruciare pur di fare la cosa giusta”

Finestre d’Italia, le meraviglie del Bel Paese intrappolate nel vetro

Passione per la fotografia e tanto amore per il nostro Paese, questo il segreto dietro all'innovativo progetto di Ricky Monti: Finestre d’Italia. Classe ’86, Il giovane ideatore e realizzatore delle opere d’arte è un fotografo comasco di invidiabile intraprendenza.

“We Transfer”, l’opera sonora di 100 artisti che è anche nostra

We Transfer, la “folle idea” di dare vita a un'opera audiovisiva che interessasse attivamente musicisti e videomaker, per produrre infine un lavoro unico

Papeschi NON è “Il più grande artista del mondo dopo Hitler”!

Scambio d'insulti fra Max Papeschi e Max Fontana sotto le guglie del Duomo.

Attenti a quei due: 7ettanta6ei Gallery & Ciro Palumbo…

Ad aprile 2018 a Firenze, nelle Sale Fabiani di Palazzo Medici Riccardi, la 7ettanta6ei Gallery di Milano ha organizzato la mostra dell’artista torinese Ciro Palumbo dal titolo “Rinascenza - la pittura, un segreto non ancora svelato”, prima tappa di un percorso di mostre, di cui una imminente a Perugia.

Nicola Verlato e la “Giuditta” del Nuovo Millennio

E' una Giuditta del nuovo millennio ad assicurare al pittore veronese Nicola Verlato la vittoria alla quinta edizione del Premio Eccellenti Pittori – Brazzale.

Pittura e spiritualità nelle “Meditazioni per occhi” di Nadia Nespoli

Nadia Nespoli, milanese di origine e laureata all'Accademia delle Belle Arti di Brera, ha all'attivo numerose mostre e installazioni. Il suo ultimo progetto è Meditazioni per occhi; si tratta di un percorso espositivo inedito che raccoglie 29 opere...

Edvige Cecconi Meloni: quelle lettere ritrovate lungo il cammino del tempo

La lettera è uno di quegli oggetti che da quotidiano e indispensabile è divenuto un bene prezioso e raro. Se fino a trent'anni fa infatti sembrava impossibile farne a meno, oggi la comunicazione è cambiata: non se ne scrivono quasi più, come del resto...

7ettanta6ei Gallery, quando l’arte contemporanea diventa popolare

Peter Greeneway, all’Ischia Film Festival 2018, ha riconosciuto che al cinema serve la magia dell’arte. Così sostiene anche Alessandro Erra, gallerista della milanese 7ettanta6ei Gallery, che proprio in quei giorni ha curato una mostra di pittura su Federico Fellini, dallo stesso Greeneway molto apprezzata....

Christian Zucconi, scultura mutilata in geometrica perfezione

Christian Zucconi è artista a tutto tondo. Nato a Piacenza nel 1978, si occupa di scultura, fotografia, video e performance. La sua attività preminente è comunque quella di scultore, arte per la quale Zucconi, che tra le altre importanti esposizioni ha partecipato alla Biennale...

Agostino Arrivabene, quella pittura colma di volontà magica

  Segni precisi, tecnica rinascimentale, plasticità dalla pregevole fattura, eleganza del tratto s’intersecano a sfuggenti e magmatiche epifanie, metamorfosi vorticanti, transizioni dell’elementare. E' questa complessità, irta sulla soglia dell’indicibile, a pervadere le opere di Agostino Arrivabene, a suggellare i suoi gioielli estetici in cui gli...