Stefano Stampa, il figliastro di Manzoni, pittore e fotografo

Da antologia. L'icona di Alessandro Manzoni, severo, ruvido, ma con una foggia vagamente scapigliata che ricorda un James Dean lombardo, l'ha segnata, lo sanno tutti, Francesco Hayez, nel fatidico Ritratto del 1841 ora in Brera. Alle spalle del quadro, che costò allo scrittore quindici...

Marina Corso, pittrice (e poetessa) “attuale e primitiva”

Marina Corso è una poetessa autrice di poesie in vernacolo e pittrice autodidatta di Marano Lagunare (Udine) che nel 2014 ha inventato una tecnica espressiva tutta sua: Actual-Primitive

I mitici viaggi di Ulisse narrati con due iPhone da Stefano De Luigi

Stefano De Luigi con "iDissey" racconta le antiche culture di Barbara Silbe   Non è uno sconosciuto, Stefano De Luigi. Membro dell'agenzia VII, autore di libri, vincitore di quattro edizioni del World Press Photo e numerosi altri premi internazionali, finisce su questa pagina dedicata agli emergenti per...

Il mimetico e caotico mondo di Massimo Caccia

Enigmatiche e surreali, le sintetiche rappresentazioni dell’artista Massimo Caccia mettono in scena uno spaesato mondo animale colto all’interno di improbabili situazioni di vita quotidiana. Artista diplomato all’Accademia di Brera, ma anche riconosciuto illustratore per le case editrici Topipittori e GRRRžetic e per il supplemento...

Cozzolino, con l’atleta di Dio tra umano e Divino

Minuto. Gentile, direi. Premuroso e garbato. Affettuoso, magari. Lo sguardo penetrante, nascosto dietro l’angolo della timidezza, e una personalità travolgente, ma modestamente contenuta in uno piccolo, controllato ed elegante scrigno, che ne lascia intuire i guizzi tempestosi dell’Arte e le calme contemplazioni del Divino. Per...

Garden: tra amore e dolore, tra sacralità e carnalità.

Passione, terra ed anima. Sono gli ingredienti che caratterizzano le opere in argilla di Francisco Garden, raffinato artista dallo stile originale che coniuga arte moderna ed arte sacra. Le sue mani danzano nella realizzazione delle sculture. E così non è difficile imbattersi in radici...

I cani di Velasco finiscono alla Berlinale 2015

La notizia è di quelle che rimettono in pace con l'arte. "Velasco Vitali e Francesco Clerici hanno piacere di  annunciare che il film Il gesto delle mani è stato inserito nella selezione ufficiale Berlinale Forum 2015". Una cosa straordinaria visto che il documentario segue...

Lucio Palmieri: le galline che vestono D&G

Vignette chic e assolutamente vietate dal bon ton

La vita dei grandi pittori? Uno spettacolo!

Il museo diventa teatro. Protagonista della temporanea metamorfosi il Pan, acronimo di Palazzo delle Arti Napoli, uno spazio espositivo di seimila metri quadrati distribuiti su tre piani nel settecentesco Palazzo Roccella di via dei Mille, tutto dedicato all’arte contemporanea, dalla pittura alla scultura, dall'architettura...

Umberto Mastroianni fra i grandi del 900, ma a Palazzo Strozzi non lo sanno

Colpisce, nella mostra Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano, in corso sino al 22 luglio a Palazzo Strozzi di Firenze, l’assenza di un grande artista del Novecento, Umberto Mastroianni (Fontana Liri 1910-Marino 1998).  La rassegna, che ripercorre tutto il secolo, dall’immediato...

Carla Mura, quando l’arte è per filo e per segno

carla mura
Se dovessimo cercarne le fonti e i modelli, basterebbe sfogliare le opere del Neoplasticismo anni Venti del Novecento, o più modestamente – per rimanere in Italia - ricordare la scuola degli astrattisti comaschi, Manlio Rho e Mario Radice per fare un esempio. Carla Mura...

La vita? Una fantasia a colori

Le immagini hanno un valore simbolico. Sono il frutto della creatività dell'artista che, attraverso le sue opere, racconta la realtà inconscia che lo rappresenta o, piuttosto, decide di farsi eco sonora di un patrimonio collettivo di ricordi. Raccontando l'universo che lo circonda attraverso la...

Vanni Cuoghi, o la fratellanza fra il reale e il fantastico

Vanni Cuoghi, o la fratellanza fra il reale e il fantastico
Vanni Cuoghi realizza da Maurizio Caldirola un hortus conclusus, un luogo capace di ospitare non solo e al contempo il reale e il fantastico

La natura transnatural di Max Alioto, espressionista e pop

Massimiliano Alioto, classe 1972, è brindisino di origine. Ha studiato a Firenze, all’accademia. Poi ha vissuto a lungo in Val d’Ossola, alle pendici delle montagne, al confine tra Italia e Svizzera. Il suo studio, all’epoca, era un bunker senza finestre. Quando doveva dipingere, vi...

Natale tra sogno e realtà… virtuale

Anche se si tratta di pixel, durante le festività natalizie nei mondi virtuali aleggia un'intensa magia. I paesaggi, solitamente marini, si trasformano in luoghi innevati e addobbati di luci. Piste ghiacciate per il pattinaggio prendono il posto dei laghetti e la neve fiocca su...

Di luce e ombra: quella pittura fuori dal tempo di Claudio Magrassi

E' un'ombra quella che cala sul mondo antico e moderno, lasciando però sempre spazio alla luce salvifica. Questo emerge dalle opere di Claudio Magrassi, artista che tra le tante importanti mostre annovera anche una una Biennale di Venezia, quella del 2011, nelle sedi di...