Christian Zucconi, scultura mutilata in geometrica perfezione

Christian Zucconi è artista a tutto tondo. Nato a Piacenza nel 1978, si occupa di scultura, fotografia, video e performance. La sua attività preminente è comunque quella di scultore, arte per la quale Zucconi, che tra le altre importanti esposizioni ha partecipato alla Biennale...

Agostino Arrivabene, quella pittura colma di volontà magica

  Segni precisi, tecnica rinascimentale, plasticità dalla pregevole fattura, eleganza del tratto s’intersecano a sfuggenti e magmatiche epifanie, metamorfosi vorticanti, transizioni dell’elementare. E' questa complessità, irta sulla soglia dell’indicibile, a pervadere le opere di Agostino Arrivabene, a suggellare i suoi gioielli estetici in cui gli...

Pierpaolo Gaballo, micro e macrocosmi tra passato arcaico e futuro immaginato

Se c’è una cosa che caratterizza un artista è la continua ricerca su se stesso e sulla propria forma espressiva. La tensione verso “l’altro da sé” è perenne e disegna linee di senso e congiunzione tra l’opera, l’autore, e il mondo esterno. Un giovane...

L’arte degli archetipi: le cosmogonie di Alessandro Bulgarini

L’arte non è decorazione gradevole, né innocuo divertissement da gustare nel tempo libero. L’arte non è messaggio politico, né, tantomeno, ideologica critica sociale. L’arte non è neppure una solitaria e individualistica ricerca intrapresa dal magmatico e ipertrofico subconscio dell’artista. L’arte autentica – del cui “grande stile”...

Premio Venezia Art Expo: ecco i magnifici tre vincitori

Il catalogo è questo, recita una delle arie del Don Giovanni di Mozart: Venezia Art Expo, la nuova frontiera della creatività nella Serenissima Repubblica basata su un impianto de-territorializzato (leggi: niente padiglioni nazionali), ha appena consegnato il suo di “catalogo”, con i magnifici tre...

Eleganza e preistoria nell’architettura di Arrigo Baj

Gli ambienti preistorici ed eleganti di Arrigo Baj
La vita di Arrigo Baj, architetto milanese, è contraddistinta da un grande amore per l’architettura e la filosofia del design italiano. Una passione viscerale che l’ha spinto ad andare all’estero per migliorarsi ma sempre con un biglietto di andata e ritorno. Ha potuto così...

Nadia Fanelli, quella visione liquida del mondo

Nadia Fanelli è una pittrice del divenire. Partita dal figurativo, l'artista di Mantova ha trovato negli ultimi anni un tratto sicuramente distintivo, che le permette d'interpretare la realtà a suo modo. In questo suo passaggio, la figura umana rimane, ma viene trasformata, immersa in...

Nicolai Lilin e Alexey Morosov: Outsiders, avanguardia artistica tra Russa e Italia

La Rondine di Puccini mette le ali al nuovo movimento artistico "Outsiders"
Quando nel cuore della Toscana, culla del Rinascimento italiano, si incontrano lo scrittore Nicolai Lilin, reso celebre dal romanzo Educazione Siberiana, e lo scultore-pittore Alexey Morosov, habitué con le sue opere nelle esposizioni del Museo di Arte Moderna di Mosca, non può che nascere...

Sostenere l’arte contemporanea con il progetto StraightUp@ExtraDry

All_The_World's_Memory jacopo
Un contest, una location dal design industriale dove bronzo e ferro marcano la forte impronta contemporanea e cinque giovani artisti selezionati: è questa la prima edizione del progetto di video arte StraightUp@ExtraDry. Voluto fortemente e organizzato da Paola Clerico fondatrice di Case Chiuse che si...

Angelo Accardi, o la coscienza nell’incoscienza dello zeitgeist

  Una costante ricerca della più profonda coscienza nell'incoscienza dello zeitgeist. Ecco le opere d'arte di Angelo Accardi, pittore le cui tele sono capaci di tracciare tenacemente profili onirici con la loro apparente incongruenza. Tempo e spazio, primo piano e sfondo, soggetto e ambiente si...

EurasiArt, fucina culturale del secolo nuovo

36
Viviamo in un’era contraddittoria e chiaroscurale. Un interregno, l’hanno definita molti grandi del Secolo Breve. Anche l’arte è oggi chiamata a rispondere alle sfide della contemporaneità. In questo senso un progetto – eccentrico e, proprio per questo, meritevole d’attenzione – è stato presentato domenica...

Ciro Palumbo, quando i supereroi guardano al mondo classico

HO SCELTO DI SOGNARE, 2017, olio su tela, 100x100 cm
Ciro Palumbo è un pittore, classe 1965, nato a pane e fumetti. E’ anche un amante della classicità e di quei Maestri un po’ maudit della pittura, fra Simbolismo, Metafisica e Romanticismo, come Böecklin e De Chirico. Ma Ciro Palumbo è anche pop, non...

Con l’archeologia sperimentale il popolo sardo riscopre le sue origini

Con l'archeologia sperimentale di Andrea Loddo il popolo sardo riscopre le sue origini
E poi un giorno ti accorgi che la felicità è in un’altra direzione. Bisogna solo mollare gli ormeggi e lasciarsi trascinare dalla corrente. Non importa dove ti porterà il mare della vita, la passione saprà tracciare la rotta. Proprio come è accaduto ad Andrea Loddo,...

La misteriosa sensualità delle donne di Michele D’Avenia

Come si sa, il soggetto femminile ha da sempre attirato l'interesse dell'artista, che ancora oggi spesso e volentieri fa della donna la protagonista dei suoi dipinti, mettendone in risalto quella caratteristica che purtroppo con gli ultimi cambiamenti della società ha un po' perso: la sua...

Quel “double code” di Silvio Porzionato tra pittura e fotografia

Silvio Porzionato espone la mostra Close pop-up
Il primo in assoluto fu Teofrasto, nel I secolo d.C., con i suoi Caratteri. Poi venne Jean de La Bruyère, che nel 1688 s'ispirò al filosofo greco e scrisse Les Caractères ou Les Mœurs de ce Siècle. Oggi, nel 2018 d.C., è la volta...

Quelle serrande Umanamente in Bilico e colorate di poesia

Francesca Barbi Marinetti intervista Valerio Di Benedetto alias Umanamente in Bilico. Si è inaugurata il 27 settembre la mostra di Valerio Di Benedetto, alias Umanamente in Bilico, “Indaco. In bilico tra colore e poesia” a cura di Alice Belfiore nello spazio espositivo de Il Margutta...