A “Teatro i” gli spettacoli della polis contemporanea

0
Teatro i propone una progettualità artistica intimamente legata alla società ed alla sua storia
Itaca per sempre, ph Francesca Ferrai

Teatro i, in via Gaudenzio Ferrari 11 a Milano, è l’unico teatro partner in Italia di Fabulamundi – Playwriting Europe, un network che coinvolge dieci nazioni europee ed è per questo riconosciuto a livello nazionale e internazionale per la caratteristica identitaria della sua proposta culturale: il suo obiettivo è rende visibili le potenzialità di quella che oggi si definisce drammaturgia contemporanea proponendo una progettualità artistica intimamente legata alla società ed alla sua storia.

Teatro i è un teatro che si rivolge alla “polis” in cui agisce, affrontando tematiche che riflettono le criticità del nostro tempo, interrogandosi sui nodi del presente e utilizzando il testo e il linguaggio della scena per una ricerca rivolta al suo primo interlocutore il pubblico.

Mercoledì 29 gennaio e fino al 3 febbraio 2020 si alzerà il sipario su Itaca per sempre, spettacolo prodotto da TrentoSpettacoli: un adattamento teatrale dall’omonimo romanzo di Luigi Malerba, uno dei maggiori e più tradotti scrittori italiani del secondo Novecento appartenente alla neoavanguardia sperimentalista del Gruppo 63,  a firma della drammaturga Maria Teresa Berardelli e per la regia di Andrea Baracco.

Nel romanzo, Luigi Malerba narra di Ulisse e del suo ritorno alla lontana patria, apportando delle modifiche al tredicesimo libro dell’Odissea.

Sul palco, buio e acqua: uno spazio scenico essenziale e suggestivo, creato dagli scenografi Luca Brinchi e Daniele Spanò, in cui si muovono i personaggi. Ulisse, interpretato da Woody Neri, è un uomo stanco che, una volta tornato a casa, viene assalito da molteplici dubbi ed è condannato a non essere mai riconosciuto. Ma è lui che è davvero irriconoscibile o sono gli occhi degli altri a non riconoscerlo? Penelope, interpretata da Maura Pettorruso, pur riconoscendo il marito decide di non dirgli niente, mossa da qualcosa di intimo e profondo che la porta a non capire più se colui che ha davanti è davvero il suo sposo. Malerba umanizza il mito, portando alla luce i pensieri e i sentimenti di Penelope e Ulisse in una chiave introspettiva del tutto assente nell’Odissea. Il risultato è uno spettacolo che affonda le radici nel mito per realizzare un’indagine contemporanea sull’identità, sull’impossibilità di riconoscersi per come si è, per come si è diventati.

A Teatro i, dal 29 gennaio
Itaca per sempre
di Luigi Malerba
regia Andrea Baracco | con Woody Neri e Maura Pettorruso | drammaturgia Maria Teresa Berardelli | scenografia Luca Brinchi e Daniele Spanò | costumi Marta Genovese | disegno luci Javier Delle Monache | musiche originali Giacomo Vezzani | produzione TrentoSpettacoli

Orari: mer 29 h.19.30, gio 30 h.21.00, ven 31 h.21.00, sab 1 h.19.30, dom 2 h.17.00, lun 3 h.21.00.
Prezzi: intero €18.00, ridotto convenzionati €12,00, under26 €11,50, over65 €9,00.
Info e prenotazioni a: biglietteria@teatroi.org – 02.8323156 – 366.3700770
Teatro i – via Gaudenzio Ferrari, 11 – 20123 Milano – www.teatroi.org