2020, Norcia “città di arte, di vita”

0

Riparte la stagione del teatro al Centro di Valorizzazione di Norcia che, in collaborazione con il Teatro Stabile dell’Umbria, apre la stagione domenica 19 gennaio con 1919 Fiume, Città di arte, di vita.

Una pagina di storia sorprendente, spesso dimenticata, ma che oggi è più attuale che mai. Edoardo Sylos Labini, interprete principale sulle scene italiane della complessa figura di Gabriele d’Annunzio, ci racconterà in un’ora e mezzo di lezione-spettacolo le idee rivoluzionarie, le passioni, gli incontri e gli scontri delle migliaia di italiani ed europei che si riunirono in quella città di vita e di arte, anticipatrice di tante battaglie del Novecento.

Nella drammaturgia di Leonardo Petrillo, Sylos Labini sarà affiancato dalla cantante Mariangela Robustelli e dalle visual art di Andrea Rocca, con scene e costumi di Laura Giannisi, in un emozionante viaggio nell’immaginifico artistico e politico di un uomo che ha saputo fare della propria vita come si fa di un’opera d’arte. Novanta minuti di aneddoti, immagini, emozioni, come in quella incredibile Impresa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto + 11 =