A Castrovillari “Marinetti + Alfano” illumina il Pollino

0
Il convegno Marinetti + Alfano nella cultura del ‘900 con Francesca Barbi Marinetti, critica d’Arte e nipote di Filippo Tommaso Marinetti

Sarà San Nicola a regalare alla Calabria una giornata di Luce dell’Arte. Curato da Nicola Aronne, responsabile di CulturaIdentità per il territorio del Pollino e del Tirreno cosentino, si terrà, con la partecipazione di Francesca Barbi Marinetti, critica d’arte e nipote di Filippo Tommaso Marinetti, padre del Futurismo, il convegno Marinetti + Alfano nella cultura del ‘900

Andrea Alfano, poeta, scultore e pittore castrovillarese, fu artista poliedrico e di ampio respiro. Portò dentro di sé fino alla fine il profumo della terra d’origine e lo mescolò alla violenta necessità di fuggirne: perfettamente aderente alla tragica identità calabra, osò sentirsi europeo e cittadino dei mondi, trasportando nelle sue opere il velo crudo del verismo raccontato con la sveltezza e l’essenzialità del più nobile espressionismo. E, dove non potè affidare il messaggio interiore alle forme, lo consegnò alla poesia. I suoi capolavori sono esposti nei più importanti musei europei, da Londra a Firenze, a Roma. Castrovillari li custodisce in una ricca Pinacoteca.

Il 6 dicembre, alle 18.30, a Castrovillari, presso il Circolo Cittadino, un’occasione per leggere insieme le somiglianze e le differenze fra i due artisti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

nove − 4 =