“Mnemosyne”, quel ricordo per omaggiare la bellezza di Roma

0
742

La Roma sparita dei ricordi, che affonda le sue radici nella storia spesso dimenticata, si sveglia con una nuova luce. C’è un lavoro di recupero visuale nel cortometraggio “Mnemosyne” (o Mnemosine) di Romeo Rodeo, al secolo Roberto Magnanini, poliedrico creativo della scena underground capitolina che è al contempo art director e performer, fotografo, ma anche filmmaker specializzato in comunicazione digital. Per Magnanini è importante sperimentare nuovi stili e tecniche sull’onda dei trend più avanzati, al passo con i tempi. Appassionato di musica, solitamente le sue produzioni non nascono da una storia, ma dal suono. Lo short movie “Mnemosyne” è un tributo alla Città Eterna, oltre il degrado, vista con lo sguardo di un turista che si trova ad osservarla per la prima volta e, per caso, tra atmosfere oniriche e fascino vintage, si innamora di Lei. Se poi il corto fa riferimento alla dea della mitologia, madre delle Muse che personifica la memoria e il potere di ricordare, attraverso la tecnica di ripresa 8mm-Super8 l’incanto luminoso del lavoro di Romeo Rodeo trasporta in una dimensione passata che è però assolutamente presente e contemporanea. “Ho pensato di realizzare un film che omaggiasse Roma, inquadrandola con gli occhi sognanti di uno straniero, scegliendo di utilizzare la tecnica di ripresa in Super8 per donare un’ulteriore magia aurea, quella del ricordo”, spiega il regista. Il flashback per evocare la grande bellezza della Capitale, dei suoi scorci, dei suoi luoghi senza tempo. Senza dimenticare il lato fashion che recupera le atmosfere hippie style. E perdersi così tra i monumenti della città, restituendo allo spettatore un punto di vista diverso e brillante, che fugge dalla superficialità.

CREDITS

Model: Elena Funari & Insomnia Willkillus

Styling: Sara Schiavo

Photo: Ilaria Ieie

Assistant: Chiara Palmitessa

Mua: Giulia Luciani

Hair Style: Roberto Campisi

Soundtrack: Amara – Enzo Carella, IT. 1979

Filmed by Romeo Rodeo

with Kodak 8mm 50D \ 200T printed by Andec Filmtechnik Berlin

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici + dodici =