Una grande festa per dare il benvenuto a CulturaIdentità

0
1642
Edoardo Sylos Labini, Giusy Versace, Daniele Stefani - Ph. Leonardo Branchesi Piacente - Francesco Audino

#CULTURAIDENTITÀ: IL NUOVO MENSILE PER RISCOPRIRE IL VALORE DELL’ITALIANITÀ

I versi dei più grandi cantautori italiani, interpretati dalla voce di Daniele Stefani, la musica popolare nazionale, intonata da Un quartetto particolare, e le opere irriverente dell’artista comasco Mr. Savethewall, autore della copertina del mensile, hanno reso omaggio al nuovo periodico di Edoardo Sylos Labini contro il politicamente corretto

Accoglienza calorosa per il primo numero del nuovo mensile #CulturaIdentità, distribuito gratuitamente in tutta Italia in allegato al quotidiano Il Giornale il primo venerdì di ogni mese. Fondato dall’attore e regista Edoardo Sylos Labini, che ne è anche editore, e diretto da Alessandro Sansoni, il periodico rappresenta un importante traguardo in un momento storico in cui i giornali fanno fatica a sopravvivere alle sempre più stringenti logiche di mercato. Ai festeggiamenti, che si sono tenuti venerdì in via Watt, si sono uniti anche intellettuali e volti noti del mondo dello spettacolo come Alessandro Meluzzi, Giampaolo Rossi, Giusy Versace, Umberto Smaila, Paolo e Luna Berlusconi.

Sarà come riscoprire il valore dell’italianità in una nuova chiave contemporanea, lontano dal politicamente corretto – spiega Edoardo Sylos LabiniDopo 24 anni di carriera artistica ho deciso di lanciare una nuova sfida alle stelle per liberare energie e pensieri della nostra migliore Italia.

Una grande festa all’insegna dell’italianità per dare il benvenuto al nuovo mensile #CulturaIdentità, 32 pagine contro il politicamente corretto che ospitano le firme più interessanti del panorama culturale e giornalistico italiano come Vittorio Sgarbi, Alessandro Meluzzi, Angelo Crespi, Giampaolo Rossi, Angelo Mellone, Giovanni Terzi, Laura Tecce, Nino Spirlì facendosi portavoce della battaglia a difesa della cultura e dell’identità italiana lanciata un anno fa sul palco del teatro Manzoni di Milano dall’omonimo movimento.

A rendere omaggio all’immenso patrimonio artistico e culturale del Bel Paese i versi dei più grandi cantautori italiani, interpretati dalla voce di Daniele Stefani, la musica popolare nazionale, intonata da Un quartetto particolare, e le opere irriverenti dell’artista comasco Mr. Savethewall, autore della copertina del mensile.

“La nostra ambizione è diventare punto di aggregazione e di discussione per quell’ambiente culturale che, pur alternativo al mainstream e al mondo radical-chic, non vuole cedere al più banale populismo”, afferma Alessandro Sansoni.

L’obiettivo è fornire ai lettori uno spaccato dell’immenso patrimonio artistico del Bel Paese e del made in Italy, con ampio spazio dedicato al racconto degli eventi culturali realizzati in ogni regione d’Italia e allo straordinario lavoro che, su tutti i territori, viene messo in campo da fondazioni, associazioni, cittadini e imprenditori che hanno a cuore il destino del paese più bello del mondo. Tra gli appuntamenti fissi all’interno del mensile la rubrica “In viaggio con Itinere“, con le interviste di Sylos Labini a grandi personaggi della cultura, dello spettacolo e dello sport italiano nella FRECCIA Lounge delle stazioni di Milano e Roma, una pagina dedicata alle librerie e agli editori su tutto il territorio italiano a cura di Mondadori Store e grande attenzione a cinema, musica, teatro, moda, agroalimentare, sport e benessere.

Vi raccontiamo, per parole e immagini, la serata in via Giacomo Watt 37, con gli “strilloni” di Un Quartetto Particolare (poi esibitisi insieme al cantautore Daniele Stefani) che, copie di CulturaIdentità fresche di stampa alla mano, hanno gridato la grande notizia ai milanesi. Il cocktail di benvenuto ha accolto non solo i …”compagni” di questa ventura editoriale, ma anche i tanti personaggi dello spettacolo, della cultura e del giornalismo italiano, che hanno toccato con mano questa rivoluzione da folli che fanno un giornale di carta e che per di più si occupa di cultura.

Alessandro Sansoni con Andro Merkù (La Zanzara) – Ph. Leonardo Branchesi Piacente – Francesco Audino

Mantecatura live con lo chef Simone Tognetti (risotto alla milanese naturalmente, sono o non sono milanesi le grandi rivoluzioni culturali?) e Ape Car Bubble Bar con aperitivo integrato, perché va bene il bel mondo ma all’esterofila street art che fa il verso come una scimmietta al Banksy qui si preferisce “grandguignolescamente” la testa di scimmia decapitata del guerriero artista Mr Savethewall, che si è esibito in un’esperienza performativa di arte in azione.

Ecco le foto della serata organizzata da Edoardo Sylos Labini, starring Paolo Berlusconi, Luna Berlusconi, Alessandro Sansoni, Paola Radaelli, Angelo Crespi, Federico Mollicone, Nino Spirlì, Alessandro Erra, Micol Ronchi, Alessandro Meluzzi, Fabrizio De Pasquale, Francesca Barbi Marinetti, Andro Merkù, Domenico Vacca ed Eleonora Pieroni, Giusy Versace, Umberto Smaila, Giampaolo Rossi e così ad libitum.