Storytelling. Il nuovo modo di fare gossip

0
19
Pexels License Ph Terje Sollie

«Quando è andato via da casa mia la prima volta avevo i cuoricini in testa». Così, con questa immagine a metà fra il romanticismo e l’adolescenza, Asia Argento ha commentato l’improvvisa (ma quanto improvvisa?) liaison col giovanotto che parcheggiava la sua Bentley in sosta proibitissima in corso Como a Milano, Fabrizio Corona. Se è vero che la prima volta non si scorda mai, la sua prima volta con Fabrizio Corona le ha cambiato la vita: «Io quel giorno stavo sul letto e avevo tutti i cuoricini che giravano sulla testa. Vivo sul letto, forse anche per la depressione: ero ancora depressa quando l’ho incontrato. Ora pian piano sto uscendo». E va da sé che il diavolo non è così grigio come lo si dipinge, perché in realtà Corona ha un’anima bella, è una persona profonda: «Mi ha stesa». Bellissimo e buono (“bono”, anzi) come il pane, al punto che non c’è due senza tre: «Finora ci siamo visti due volte, spero di vederlo presto la terza volta». Intanto vi proponiamo l’articolo del nostro Moreno Amantini, che non ha il cuore tenero, anzi: sulla storia pazza d’amore lui un sospetto ce l’ha….(Redazione).

Da che è mondo è mondo nel gossip si sono sempre raccontate storie. A differenza del giornalismo più serio e se vogliamo austero, dove le fonti dovrebbero essere certe, nel settore della cronaca rosa e, come amo definirlo io, dello spetteguless, la notizia viaggia sul filone del pettegolezzo non sempre certo. Spesso creato a tavolino dagli stessi protagonisti, soprattutto per continuare a creare attenzione da parte del pubblico sul loro percorso, diciamo, artistico.

Nel mondo dello spettacolo attori, soubrette e personaggi televisivi vengono spesso immortalati su giornali di cronaca rosa che ne raccontano amori, inciuci o flirt passeggeri. A volte anche un semplice caffè, consumato insieme nello stesso bar, insinua l’ombra del grande amore. Niente di male. Fino a prova contraria.

E se scatta il bacio? Beh lì la faccenda si complica. Possibile che anche al primo appuntamento, tra due che non si sono mai visti e frequentati, c’è sempre un paparazzo pronto ad immortalare il tutto?

STORYTELLING. IL NUOVO MODO PER FARE GOSSIP
AdnKronos

È quello che è accaduto a quella che sembra essere la coppia del momento: Asia Argento e Fabrizio Corona. La passione esplosa tra i due è stata subito immortalata dal settimanale Chi, diretto da Alfonso Signorini. Settimanale in cui lavora Gabriele Parpiglia, noto amico di Corona. Un po’ per questa casualità, un po’ per il trascorso di Fabrizio, il dubbio regna sovrano.

Che ci sia lo zampino del Re dei paparazzi? Che tutto sia studiato a tavolino?

Del resto Asia Argento, anche per le sue ultimi vicissitudini a seguito dello scandalo Weinstain e del successivo scandalo Bennet, è a tutti gli effetti un personaggio molto in vista. Non mi piace il termine ma oserei dire appetibile per la cronaca rosa. Lei sembra molto coinvolta ma piena di dubbi. Lo ha dichiarato lei stessa a Domenica In da Mara Venier. Lui è il solito guascone che nel salotto del sabato pomeriggio di Silvia Toffanin non si è risparmiato di entrare in dettagli intimi e privati sul loro primo incontro.

Insomma, trattasi di Storytelling, come ama definire Fabrizio i suoi scoop o trattasi di nascente passione? Sinceramente mi auguro, soprattutto per la Argento, che tutto possa essere frutto di una nuova amicizia “sincera”, senza secondi fini e senza intrighi da copertina.

Ora non voglio dipingere Corona come il lupo e Asia come cappuccetto rosso, per carità! Sono entrambi adulti e con un percorso pubblico ben definito. Le marachelle di lui sono ben note e le cose si fanno in due, però obiettivamente, sarà per il fatto che sono malizioso per natura ma a me la cosa non quadra. Non del tutto. Che sia almeno una bella passione come ha descritto Fabrizio e, se son rose, fioriranno. Speriamo solo senza troppe spine. Ca va sans dire …