Alitalia vola “Ferragnez” e la politica storce il naso!

0
24
Instagra. Ph. virgola_
Instagram Ph. virgola_

Il matrimonio più atteso dell’anno, forse anche più chiacchierato rispetto a quello dei reali d’Inghilterra, con tanto di repliche e polemiche.

Il rapper Fedez e la fashion blogger Chiara Ferragni sono ufficialmente marito e moglie ma, tra un ballo scatenato e un party in un luna park, ecco che a far sobbalzare dalla poltrona del potere i nostri politici è stato il volo Alitalia organizzato per lo sposo e i suoi amici.

Un volo “dedicato”, così avrebbe commentato la compagnia a seguito delle richieste spiegazioni di Luigi Di Maio, che non avrebbe gradito il tutto: un gate riservato, un volo di linea brandizzato “Ferragnez” con tanto di gadget e bambola gigante con le sembianze della sposa.

Il tutto, ha spiegato Alitalia, sarebbe stato un normale accordo commerciale da inquadrare nella campagna pubblicitaria dell’azienda. Anche Michele Anzaldi, deputato del Partito Democratico, ha esposto il suo pensiero a riguardo chiedendo al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli di stigmatizzare la decisione di personalizzare biglietti e schermi con il logo Ferragnez, vista la complicata situazione economica in cui da tempo naviga la compagnia.

Insomma: protagonisti social, matrimonio social e volo altrettanto social.

IRRIVERENTE OFF: ALITALIA VOLA “FERRAGNEZ” E LA POLITICA STORCE IL NASO!
ilgiornale.it

Peccato che anche il Mise, ovvero il Ministero dello Sviluppo Economico, avrebbe acceso i riflettori sul volo Ferragnez per far luce sulla troppa brandizzazione del volo di linea in questione, già in programmazione ma dedicato allo sposo e ai suoi amici.

ilgiornale.it

Nessun commento dalla coppia, troppo indaffarata tra scatti social e storie su Instagram.

Se la politica scatta qualcun altro diserta.

Ebbene si, complice il Festival del cinema di Venezia, complice qualche altro impegno preso in precedenza, a dar forfait ai neo sposi sono stati diversi invitati Vip: da Paris Hilton a Dua Lipa, passando per Mika e Max Pezzali. Pare che anche l’amico J-Ax abbia avuto di meglio da fare. Se mancavano i Vip non mancavano di certo blogger e influencer vari. Bastava solo avere occhio per riconoscerli. Cosa non facilissima. Ca va sans dire… 

Instagram

Tra gli amici cantanti non ha disertato Giusy Ferreri, che ha allietato il pubblico con una bella esibizione live dei suoi maggiori successi. Non oso immaginare cosa sarebbe accaduto se si fossero presentati tutti. Tra fuochi d’artificio, balli scatenati, petali di rosa e un party all’interno di un parco dei divertimenti, in pieno stile Jersey Shore, i neo sposini hanno salutato amici e parenti, forse più parenti che amici, con quel pizzico di non sobrietà che li contraddistingue.

Auguri e figli maschi! Anzi, visto che con la nascita del piccolo Leone, questo modo di dire lo abbiamo già sfatato, per il futuro citiamo l’indimenticabile Mario Monicelli e diciamo: speriamo che sia femmina.