Higuain, il peso della punta

0
39
CC0 Creative Commons

Higuain, dalla Juve al Milan

Adnkronos

L’acquisto del secolo della Juventus di C.Ronaldo ha dato, inevitabilmente, la scossa al mercato: Gonzalo Higuain si è ritrovato da essere il centravanti indiscusso dei Bianconeri a essere, per la squadra di Allegri, “di peso”, di troppo.

Il Milan ha così approfittato della situazione per assicurarsi le prestazione del “Pipita”.

Come sarà accolto l’ex bomber Juventino, nello scontro diretto?

I gol di Higuain

Eppure essere scaricato, per il “pipita“, è davvero singolare.

Sono stati ben 55 i gol segnati da Higuain in 105 presenze con la maglia della Juventus; prima ancora, con la maglia del Napoli, ha distrutto con 36 reti il record storico di Nordahl (91 gol totali in 146 presenze).

Nessuno, nella Serie A, ha fatto meglio di lui, nelle ultime 5 stagioni.

Si può dire tutto di Gonzalo, tranne che non sia un attaccante “di peso”, in grado di impadronirsi dell’area di rigore avversaria e farla sua, segnando contro tutti e in tutti i modi possibili.

Siamo sicuri che alla “Signora” non mancherà il suo tanguero?

Higuain e la forma

La parola peso, per Higuain, non è stato utilizzata solo per metafore calcistiche; più volte, infatti, i social e hanno ironizzato sul suo stato di forma.

Sono tantissimi i meme dedicati al “Pipita“, come del resto gli sfottò dei tifosi avversari, ancora di più se ex-tifosi; basti pensare a un supporter del Napoli, che in un incontro con il nuovo acquisto Verdi, definisce Gonzalo maiale.

Durante le visite mediche del Milan, però, Higuain sembra in ottima forma, pronto a zittire i suoi detrattori.

La 9 del Milan

Van Basten, Weah, Inzaghi: seppur in modo diverso, sono questi i nomi degli ultimi 3 numeri 9 del Milan incisi a fuoco nella storia del “Diavolo”.

Dopo “Superpippo”, però, è iniziata la maledizione: è dal 2012 che chi indossa questa maglia non raggiunge la doppia cifra.

Ma Higuain ha dimostrato di non sentire la pressione ed è proprio per questa sua caratteristica, oltre al numero di gol segnati in carriera, che i tifosi Milanisti si augurano di aver finalmente trovato colui che spezzerà l’incantesimo, in grado di caricarsi “il peso” dell’ attacco sulle proprie spalle.