Hatria, la leggendaria città dalle strade d’oro nei fondali di Cesenatico

0
45

Torna Sara Varzi, la Contessa Rossa, eroina del nuovo romanzo di Niky Marcelli, il secondo dell’omonima serie. In questa nuova avventura, l’affascinante protagonista (I Misteri di Hatria, Edizioni StreetLib, p. 513, € 20.99), ritorna insieme all’inseparabile amica giornalista Anna “Care” Caremoli, per intraprendere un viaggio che la porterà negli abissi del mar Adriatico.

Nel secondo titolo della serie, distribuito per StreetLib, lo scrittore affronta temi legati alla leggendaria città sprofondata al largo delle coste di Cesenatico ben dieci secoli prima della nascita di Roma.

Se esiste davvero la città di Hatria lo si potrà scoprire solo leggendo, scoprendo quindi se il frammento di Plinio il Vecchio ritrovato dal prof. Ruggero Marcòn – archeologo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia – dice la verità riguardo a questo mistero.

Non soltanto le due investigatrici però stanno cercando di svelare l’arcano; loschi figuri sono sulle tracce della città perduta, andando a creare un intreccio narrativo basato sulla ricerca spasmodica della verità e, come nei migliori hard boiled americani, non si sa mai dove i personaggi andranno a parare.

Citando le parole di Pino Ammendola nella prefazione de La Contessa Rossa il primo romanzo della serie: “Niky Marcelli ha realizzato un’opera difficilmente etichettabile, tramite un originale e avvincente montaggio narrativo. Di regola più consono al cinema che alla letteratura, con una grande capacità di coinvolgere il lettore”.

Insomma, l’ultima fatica di Marcelli dà la sensazione al lettore che la storia sia in continua evoluzione e che muti in tempo reale – pagina dopo pagina.