Le bollicine di Angelo Aldous Herman Cuvée Brut per Dolce&Gabbana

0
103

Villa Olmo, Villa Carlotta, Villa Pliniana e il Piroscafo Patria: Como, grazie a questi splendori architettonici per mostre d’arte e manifestazioni culturali di alto profilo,non poteva non ospitare l’alta moda di Dolce&Gabbana: per tutto il mese di luglio sfilate Alta Moda e Alta Sartoria,  il tutto celebrato dalle bollicine di Angelo Aldous Herman Cuvée Brut, eccellenza che si manifesta nel vino e nell’immagine, coinvolgendo i sensi preposti alla bellezza e al gusto. Non semplici bollicine, ma “molecole” estetiche che uniscono in un calice il passato, il presente e il futuro, come fanno i capolavori dell’arte visiva. Che appartengono a noi ma sono di tutti, nati in Italia ma proiettati all’estero, come i capolavori di Canova presenti nella splendida cornice delle Ville storiche sul lago di Como. La ricerca protesa alla Bellezza, con determinazione, la stessa determinazione con cui Angelo Aldous Herman Jermann (figlio d’arte, enologo, sommelier, relatore e degustatore ufficiale) fonda Angelo Aldous Herman viticoltori, la “sua” etichetta, il risultato finale dello studio di un vino spumante di alta qualità per uno specifico segmento di mercato, che si elevi al di sopra dei normali prosecchi rappresentandone un’evoluzione.