Poche luci e molte ombre sul pontificato di Francesco

0
56

A cinque anni dall’elezione di Papa Francesco esce in libreria Bergoglio e Pregiudizio (Pagine, pp.210, €18). Scritto dal giornalista e saggista Mauro Mazza, il volume vuole fare un bilancio su quello che appare il pontificato più discusso e contestato della storia.

Sotto esame tutti i principali temi caldi di questi anni: dalla comunione ai divorziati all’omosessualità, dalle aperture in politica estera (ortodossi di Mosca in primis)al controverso tema migratorio.

Un’accurata analisi che evidenzia luci ma soprattutto ombre (contraddizioni)che, secondo l’autore, il pontefice avrebbe creato sui dogmi della Chiesa Cattolica. In particolare si fa riferimento alla tanto contestata Amoris Laetitia, che, per Mazza, porterebbe ad uno sconcertante relativismo, fino a trattare, con rigore saggistico, la questione migratoria. Quest’ultima, a cui viene dedicata la seconda parte del volume, è affrontata sul piano della salvaguardia delle radici cristiane d’Europa.

Il risultato? Una raccolta di malcontenti di una curia e di un episcopato smarrito -con la nostalgica speranza che si possano appianare- ma anche un invito ad una profonda riflessione che lascia il lettore pieno di interrogativi.