Il potere dei fiori dell’invisibile Cardeña

0
29
Cardeña

Felipe Cardeña_The age of the golden fruits_collage su tela_70x55_2013lowIl suo volto è sconosciuto ai più, ma le sue opere ormai famose in tutto il mondo sono riconoscibili per il gusto e la scelta figurativa che le contraddistingue con un “kitsch elegante” azzeccata definizione che il critico Philippe Daverio ha coniato per uno dei cataloghi di una monografica dell’artista. Dopo alcune apparizioni all’interno di diverse esposizioni come Vade Retro (a cura di Vittorio Sgarbi e Eugenio Viola) e Street Art Sweet Art al PAC di Milano, verso la fine del 2007 nasce il primo grande progetto di Cardeña: Power Flower.

Power Flower è una cifra stilistica ben riconoscibile, ma anche l’occasione per scoprire il colore, esplorandone le sfumature e giocare con gli accostamenti; i soggetti di queste opere, infatti, sono diversi: supereroi, divinità indiane, icone popolari e personaggi prelevati dalla storia dell’arte che si sovrappongono così in un magmatico fondale in cui fiori, frutti, colori, brand, immagini pubblicitarie, cartoni animati, manga, slogan, decorazioni che si alternano e si rincorrono l’un l’altro: le gerarchie sono saltate, i confini eliminati, il limite tra verità e finzione superato, la realtà viene fluidificata.

bassa-dama erlmellino-DEF-felipe cardena

Lo sfondo su cui si stagliano le icone pop di Cardeña è un grande collage, un patchwork sempre diverso, in continua evoluzione, composto da tante immagini vivaci che attingono dall’immaginario comune e per tale ragione sono immediatamente riconoscibili e “accessibili”. Un, mondo psichedelico iper-pop, universo parallelo, quello del misterioso artista di origine cubana Felipe Cardeña, che da anni dissemina le sue immagini immerse in lussureggianti sfondi floreali in giro per il mondo, dalla Biennale di Venezia fino in Cina.

Ad aiutarlo, una crew di giovanissimi studenti e di street artist, che ne interpretano di volta in volta il coloratissimo, lussureggiante ed eccessivo immaginario.

 Un tuffo in un mondo folle e stralunato, dove realtà e fantasia si mescolano e si intrecciano indissolubilmente.

 _______________

L’occasione, da non perdere, per conoscere e ammirare da vicino le particolari e coloratissime opere di Cardeña sarà il 10 ottobre prossimo, allo spazio eventi del Mondadori Megastore di piazza Duomo, Milano, per una mostra monografica che presenterà uno speciale focus sui comics dal titolo POP UP FOLOWERS nell’ambito del progetto ST-ART, l’arte per tutti, ideato da Angelo Crespi.

 Cardeña