La nuova “provocazione” di Efe Bal

0
159
efe-bal
Primo maggio di protesta osè per Efe Bal. La nuova provocazione. Si è infatti spogliata sull’aereo che la riportava da Bruxelles e Milano. A raccontarlo è stata lei stessa su Facebook, come riporta milanotoday.it, appena atterrata a Milano, postando una sua foto in volo senza reggiseno.
 
40 anni esatti, musulmana non praticante, Efe Bal è la escort militante d’Italia. Autrice di un libro, Quello che i mariti non dicono. Confessioni di un trans, che scopre delicati altarini sulla sua professione, è nota per le sue provocazioni, come quella volta che si presentò vestita da suora al Family Day , Efe Bal ha fatto molto parlare di sé per la sua battaglia sulla legalizzazione della prostituzione e la “vicinanza” con Matteo Salvini e la Lega Nord. Ha dichiarato di recente che sta pensando di smetterla di prostituirsi e di volersi dedicare all’arte e alla musica, partendo da Viola Valentino (che off ha intervistato) con cui ha duettato in un remake della celeberrima Comprami, come annunciato a Novella 2000. In questa intervista Efe Bal racconta ai lettori di OFF i retroscena della sua vita e del suo lavoro.
Intervistare Efe Bal è sicuramente un’esperienza divertente e fuori dal comune. La transgender più famosa d’Italia è una di quelle persone con un sacco di cose da dire e mai abbastanza tempo per raccontarle tutte.Ci siamo incontrate in un caffè del centro di Milano, lei con i capelli perfettamente in ordine ed io con una volgarissima coda di cui un po’ mi vergognavo.
Quello che state per leggere è un riassunto , si spera il più fedele possibile, di 62 minuti di intervista fatta ad una delle esponenti del mondo transessuale in Italia. Un’intervista che voleva vertere quasi completamente sul concetto di femminilità e che arriva in un batter di ciglia (finte) a parlare di praticamente tutti i temi a lei cari: seduzione, sesso, politica, tasse e Luxuria.
 
Efe, vorrei parlare di “sensualità” legata al mondo femminile, qual’è il tuo punto di vista in merito?
 
Io venero la femminilità. E Credo che ultimamente le donne sbaglino.
 
In che senso?
 
Sono ammirabili, degli esempi.56ab8229e4b02c85ee905bf3_56ab822be4b02c85ee905d8d_p854x570
Io le stimo moltissimo: si prendono cura della famiglia, della casa ed in più lavorano e fanno quadrare i conti, ormai quasi più degli uomini. Sono dei veri e propri fari, una certezza. Ma si dimenticano sempre più spesso di valorizzare la loro femminilità, si dimenticano che cercare di sedurre tutti i giorni il proprio compagno è assolutamente indispensabile per il bene della coppia. Gli uomini sono come bambini, hanno bisogno di venire accuditi e tentati tutti i giorni. Del resto sono così portati ad essere infedeli che l’unico modo per cercare di non venire tradite è ricordare loro quanto si è desiderabili. Le donne dovrebbero prendere esempio da noi trans: io ad esempio senza trucco e piega perfetta  non vado nemmeno a fare la spesa. Tanto per dirti: io in bicicletta ci vado quasi solo con i tacchi e gli short. Una pazza, ma sexy.
 
Beh, ma una donna ha il peso appunto della famiglia sulle spalle…
 
Si, ma questa non deve diventare una scusa per lasciarsi andare. Cosa vuol dire “sono stanca, mi fanno male le gambe e allora mi siedo sulle mie sicurezze. Tanto lui dove vuoi che vada?”
Niente di più sbagliato. Anch’io sono stanca e ho i miei problemi, eppure il mio segreto sta nel non farmi mai vedere abbattuta, triste e senza sorriso. Le donne devono imparare ad essere dive, inarrivabili e stupende. Gli uomini vogliono questo: una donna accanto sempre perfetta e che magari lo faccia ingelosire. Un uomo che da per scontato per la sua donna sia lì bella e pronta è un uomo che la tradirà senz’altro, magari proprio con me.
 
A proposito tu sei fedele in coppia?
 
Assolutamente no. Per questo non posso e non voglio stare con nessuno: mi infatuo contemporaneamente di più uomini. Frequento un sacco di bar solo perché i vari baristi sono carini e voglio corteggiarli, giocare con loro.
 
efe-iE come si corteggia Efe Bal?
 
Giocando e negandosi. È troppo facile quando un uomo cade ai tuoi piedi subito. Quello è il modo migliore per farmi perdere interesse. Insomma che divertimento c’è ad andare con uno che è subito ai tuoi piedi?
Mi piace metterli alla prova: se con un messaggio diretto questi ci cascano subito, li lascio perdere.
Non ambisco alle cose facili. Adoro il piacere della conquista: voglio sapere di aver sedotto, mi appaga guadagnarmi le attenzioni di un uomo e poi decidere se soddisfare o meno il mio piacere con lui.
 
Ed Efe Bal s’innamora?
 
No, assolutamente. Per questo i miei clienti tornano e mi fanno spesso e volentieri regalini. Li ascolto, li accolgo ma non m’innamoro mai. Non mi lego.
Sono molto rigida e fiscale dal punto di vista di  “lavoro e sentimenti”, ho le mie regole: non ci s’innamora dei clienti, ricevo in casa dove posso tenere tutto sotto controllo (uno come Marrazzo ad esempio a me non è mai capitato) e non concedo minuti gratuiti passato il tempo stabilito per una prestazione. A parte  qualche eccezione nel caso di clienti giovani e belli, ovvio. (ride)
 
Ma le donne? Potresti tornare ad avere un rapporto con una donna?
 
Io ho ancora rapporti con le donne. Le adoro, rimango affascinata dalle donne ed in certi casi le desidero. Mi capita a volte che mi si presentino coppie dove il lui non vuole altro che vedere la sua lei giocare con me. Il mio lavoro ha dei lati affascinanti. L’anno scorso sono stata accompagnatrice di una coppia in Sardegna: mille euro di cachet, entrambi belli ed eleganti. Mi sono divertita molto.
 
Ma perché una persona come te non cerca di aprirsi anche altre strade lavorative? Il mondo della televisione ti conosce bene , non hai pensato di continuare per quella strada?
 
Mi piacerebbe, ma la televisione a me non ha portato4955897d-5ac2-4c94-af0a-6d64b05299d4_large nessuna fortuna in particolare. Nel senso che dopo decine e decine di apparizioni televisive nessuno mi ha chiesto di condurre un programma o di farne parte in qualche modo. Erano apparizione fini a se stesse.
 
Bhe, l’anno scorso all’ Isola dei Famosi sembrava  essere arrivato il momento buono, poi le tue dichiarazioni sui preservativi da portare con te non sono state digerite dalla produzione…
 
Più che dalla produzione non sono state digerite dal Luxuria. Devo ringraziare lei se non sono partita, altro che una battuta su dei preservativi.
 
In che senso?
Nel senso che Vladimir, che vorrei sottolineare che per la causa transgender non si è mai veramente esposta, ha fatto di tutto perché non andassi: visto gli ottimi rapporti che ha con alcuni personaggi importanti di quel programma (ad esempio la Ventura), ha fatto pressioni perché io sull’Isola non ci mettessi piede.
 
Ma perché avrebbe dovuto scomodarsi tanto?
 
Ripicca. L’anno prima io avevo pubblicato una sua foto senza trucco, mentre partecipava all’Isola, all’interno della mia fanpage su Facebook. E senza trucco e sotto il sole tropicale non si può dire che fosse una bellezza. Insomma si rideva e scherzava, la si prendeva un po’ in giro e se sei un personaggio pubblico in qualche modo te lo devi aspettare, anche se io cercavo di difenderla dagli attacchi. Evidentemente Luxuria non l’ha presa così appena ne ha avuto l’occasione mi ha fatta fuori dal programma. Non ho dubbi che sia stata lei a fare pressione per non avermi intorno. Non ci amiamo molto.
 
efe-bal-salvini
Matteo Salvini ed Efe Bal

Come procede il resto del lavoro invece?

 
Benissimo. Purtroppo però la battaglia perché il mio lavoro venga riconosciuto è lunga e non sembrano esserci sviluppi. Io sono stata chiara: finché la prostituzione non verrà riconosciuta con dei diritti sociali, con un riconoscimento sociale insomma, io non verserò un euro di tasse. Non mi intesto più nulla, non ho nemmeno più la macchina. Una volta a venti, venticinque anni andavo in giro con macchine meravigliose, importanti, ora no: giro in bicicletta e basta. E come dicevo, nemmeno in bicicletta una donna dovrebbe andarci sciatta. Dive, dive, dive, sempre. Il segreto è avere fiducia in se stesse. Io ho costruito il mio impero sulla fiducia che ho in me stessa, nel mio corpo, sull’essere una Trans. E se qualche omino ha problemi con me gli dico di guardare  bene la sua ragazza: probabilmente io sono più bella di lei e lui forse in futuro diventerà un mio cliente.