L’Italia ai tempi dell’Euro e del gender. Casa Pound: direzione rivoluzione

0
354
Gianluca Iannone, presidente di Casa Pound Italia
Gianluca Iannone, presidente di Casa Pound Italia

CasaPound Italia, apre venerdì a Chianciano Terme ‘Direzione Rivoluzione’: si discute di euro, gender e stragi partigiane. Aprirà venerdì 9 settembre alle 16.30 con la presentazione del libro-verità di Lara Foletti “Il sasso che alza il cielo: la mia lunga ricerca della verità sui nonni uccisi dai partigiani” l’edizione 2016 di “Direzione Rivoluzione”, la festa nazionale di CasaPound Italia in programma fino a domenica 11 settembre al Palazzetto dello Sport di Chianciano Terme. A presentare la manifestazione – tre giorni di politica, cultura, sport, musica e volontariato, che, come di consueto, vedranno la partecipazione di militanti e simpatizzanti del movimento in arrivo in Toscana da tutta Italia – sarà il leader di Cpi, Gianluca Iannone, in una conferenza stampa che si terrà giovedì 8 settembre alle 12 e 30 nella sede fiorentina di CasaPound, in via Felice Fontana 13,r.

Tanti gli eventi in programma, a cominciare dalla prima giornata: alle 17.30 “Italexit”, colloquio con il guru No euro Antonio Maria Rinaldi, alle 18.30 il vicepresidente di CasaPound Italia Simone Di Stefano e il direttore del quotidiano “La Croce” Mario Adinolfi si confronteranno sul tema “L’anti-gender, reazione o rivoluzione?”. Alle 19.30 “La poesia rivoluzionaria di Gabriele D’Annunzio”, omaggio a Giorgio Albertazzi a cura di Edoardo Sylos Labini. La serata si chiude alle 21.30 con “La Primavera d’Italia”, spettacolo teatrale dedicato alla Grande Guerra.

Riservato allo sport il sabato mattina, con gli stage di pugilato, muay thai e difesa14222335_1296543587052007_2498994085332647630_n personale a cura del Circuito Combattenti di Cpi. Alle 16.30 la conferenza “Il leone e gli sciacalli: cosa sta succedendo in Siria?” con il presidente della Comunità siriana in Italia Jamal Abo Abbas, Alberto Palladino della onlus Solid, e Giovanni Feola del Fronte europeo per la Siria, mentre alle 17.30 Simone Di Stefano e il deputato di Fdi Massimo Corsaro illustreranno le diverse anime e ragioni del ‘no’ al referendum costituzionale. Alle 18.30 la presentazione del libro del responsabile cultura di Cpi Adriano Scianca “L’identità sacra. Dei, popoli e luoghi al tempo della Grande Sostituzione”. Chiude la serata, alle 21, l’intervento del leader di CasaPound Italia Gianluca Iannone, “Direzione rivoluzione: obbiettivi, bilanci e nuovi traguardi per una comunità in marcia”. Domenica spazio al volontariato: alle 12 pranzo solidale a sostegno della raccolta fondi organizzata dall’associazione di protezione civile La Salamandra per le popolazioni colpite dal terremoto.

Programma dettagliato conferenze

Venerdì 9 ore 16:30, Presentazione del libro di Lara Foletti “Il sasso che alza il cielo: la mia lunga ricerca della verità sui nonni uccisi dai partigiani” (Faust Edizioni).

Venerdì 9 ore 17:30 “Italexit”. A colloquio con il guru No Euro Antonio Maria Rinaldi (economista e docente dell’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti-Pescara).

Venerdì 9 ore 18.30 “L’Anti-Gender, reazione o rivoluzione?”. Mario Adinolfi (direttore del quotidiano “La Croce”) e Simone Di Stefano (vicepresidente di Cpi) a confronto.

Sabato 10 ore 16.30, “Il leone e gli sciacalli: cosa sta succedendo in Siria?”, con Alberto Palladino (Sol.Id), Giovanni Feola (Fronte Europeo per la Siria), Jamal Abo Abbas, (presidente della comunità siriana in Italia).

Sabato 10 ore 17.30 “Referendum, le ragioni del no”. Con Massimo Corsaro (deputato) e Simone Di Stefano (vicepresidente di Cpi).

Sabato 10 ore 18.30 presentazione del libro “L’Identità sacra. Dèi, popoli e luoghi al tempo della Grande Sostituzione”, di Adriano Scianca, responsabile culturale di Cpi. Partecipa l’associazione Fons Perennis.

Sabato 10 ore 21 “Direzione rivoluzione: obbiettivi, bilanci e nuovi traguardi per una comunità in marcia”. Parla il presidente di Cpi Gianluca Iannone,

Eventi culturali sportivi e ricreativi

Venerdì 19.30 “La poesia rivoluzionaria di Gabriele D’Annunzio”, omaggio a Giorgio Albertazzi a cura di Edoardo Sylos Labini

Venerdì 21.30 La Primavera d’Italia”, spettacolo teatrale dedicato alla Grande Guerra.

Sabato 9-12  stage di pugilato, muay thai e difesa personale a cura del Circuito Combattenti di Cpi

Sabato ore 22: concerto

Domenica ore 13: pranzo solidale: il ricevato verrà devoluto al gruppo di protezione civile La Salamandra impegnato nelle zone colpite dal terremoto