Hyper Room – La nuova frontiera dello showroom interattivo

0
hr 1
Hyper Room – Lo showroom interattivo

Pochi giorni fa Mark Zuckerberg, ospite d’onore del Mobile World Congress di Barcellona, ha dichiarato che «la realtà virtuale sarà la prossima piattaforma sociale». L’innovazione viaggia ormai a cavallo del 3D e chi sa guardare al futuro ha già compreso come la realtà virtuale offra oppurtunità allargate, fino a poco tempo fa impensabili. Quella di poter condividere in tempo reale un’esperienza con persone distanti come fossero presenti fisicamente è già stata una peculiarità dei Mondi Virtuali interattivi come Second Life, Opensim e molte altre piattaforme 3D interattive, tuttavia le aziende italiane non sono riuscite a coglierne i vantaggi. Oggi, mentre si stanno sviluppando nuove piattaforme avanzate e Oculus Rift, come il Gear e altri visori di VR stanno per entrare in commercio, si comincia ad investire su tecnologie avanzate per essere al passo con i tempi.

Non è una coincidenza se a Milano, domenica 28 febbraio, s’inaugura Hyper Room, il primo show room interattivo che si avvale delle tecnologie innovative attualmente disponibili. Hyper Room è situato in Piazza San Babila (Corso Venezia 6) e nasce dall’intuizione di creare un incubatore di idee e aziende che realizzano prodotti e offrono servizi innovativi di qualità Made in Italy nel settore fashion, food, forniture, Art e Design.
Pensato come uno spazio di Urban Style con colonne del ’400, la sua atmosfera museale permette alle aziende dei diversi settori di esporre i propri prodotti come fossero espressione delle parti di un’opera d’arte.
Oltre ad essere una base d’appoggio su Milano per tutte le aziende partner, Hyper Room è rappresentato a livello internazionale dal sito hyper-room.com, una vetrina multimediale 3D attraverso la quale i clienti B2B (settore che vende prodotti o servizi ad altre società e non ai consumatori) e B2C (settore che vende prodotti o servizi direttamente al pubblico di massa, ai consumatori) possono vivere un’esperienza individuale con ciascun brand rappresentato: come nello show room di San Babila il cliente potrà vedere e toccare il prodotto per poi decidere di acquistarlo, così potrà farlo a livello virtuale sul sito web.

INVITO
Hyper Room – 3D Fashion Show

Il portale permetterà infatti di avvicinare il cliente finale alla vendita online attraverso l’utilizzo di un avatar in grado di cambiare fisicamente in base alle taglie inserite dai clienti, riuscendo ad indossare costumi, scarpe, occhiali e abbigliamento in generale o prendere in mano oggetti per analizzarli in tutte le loro sfaccettature, lasciando la possibilità al cliente di personalizzare alcuni prodotti attraverso vari configuratori di ultima generazione.
Le aziende, invece, potranno testare i propri prodotti con la vendita online in un portale di ultima generazione senza affrontare gli ingenti costi per la realizzazione del sito, per l’approvvigionamento del magazzino e per la comunicazione, mentre i distributori troveranno una rosa di aziende e prodotti di qualità con cui poter lavorare attraverso il filtro del personale Hyper Room che ottimizzerà i tempi di comunicazione con le aziende.

Lo spazio fisico in San Babila costituirà il primo showroom interattivo che avvicinerà il cliente alla vendita on line. Attraverso la tecnologia iBeacon, che consente ad uno smartphone o ad un altro dispositivo di effettuare delle azioni quando essi si trovino in vicinanza di un trasmettitore, il cliente, caricando l’App di riferimento, potrà ricevere notifiche in cui vengono descritti i prodotti attraverso video, foto e testi in base al percorso espositivo che effettuerà all’interno.

Questo bellissimo banchetto tecnologico sarà presentato domenica durante l’esclusivo Special Cocktail Party & 3D Fashion show F/W 2016, in occasione della “Woman Fashion Week”.
L’evento, nato dall’idea dei giovani imprenditori e fashion designer Chiara Carradori e Marco Bagalini, ha lo scopo di presentare le collezioni dei nuovi brand di Fashion, Lifestyle, Food, Furniture, Art & Design che hanno già aderito al concept dello Show Room, facendolo conoscere come nuova realtà innovativa in grado di creare continue sinergie produttive, comunicative e distributive tra i diversi partner aderenti.
Avvalendosi delle moderne tecnologie, la serata assumerà il carattere di un vero e proprio show multimediale 3D di ultimissima generazione e sarà basata sul video mapping, con grafiche ideate appositamente per presentare i prodotti dei diversi brand e far coesistere lo showroom virtuale all’interno dello show-room fisico di Corso Venezia 6.

hy 2
Hyper Room – Lo Showroom

Per l’occasione le sfilate saranno presentate attraverso l’ologramma dell’avatar con l’inconfondibile voce di Ania (di Fashion Tv).
Durante la serata, che vedrà la presenza di numerosissimi imprenditori, celebrities e personalità dello spettacolo, sarà presentato il portale hyper-room.com, mentre Andrea Montovoli curerà l’esclusivo dj set. Si potranno assaporare prodotti di Food & Beverage di selezionatissime realtà d’eccellenza italiana attraverso cocktail e ricette messi a punto da chef e barman di primo livello.

In una prospettiva di crescita continua ed esponenziale, consapevoli di quanto al giorno d’oggi sia necessario fare network tra imprese per raggiungere risultati di vendita importanti a costi competitivi, Hyper Room offrirà alle aziende l’entrata in un luogo fisico e virtuale in cui l’originalità, la qualità e il Made in Italy sono solo alcune delle prerogative indispensabili comuni ai prodotti di ogni partner.
Lo show room si adegua perfettamente ad ogni tipo di esigenza offrendo una location comoda ed elegante, esteticamente pregevole ma anche funzionale. Dall’organizzazione di sfilate di moda a location per importanti shooting fotografici e press conference, Hyper Room è un luogo ideale per la realizzazione di videoclip musicali, come si può evincere dall’ultimo video dei Gemeliers.