Serial killer, torture e squartamenti

0
231
Luigi Mascheroni

Mascheroni_LuigiSerial killer, case infestate, mad doctor, bambole assassine, grandi maestri (Carpenter e Cronenberg, Craven, Raimi, Wan..) e centinia di b-movie, tra vecchi incubi e nuovi generi (slasher, torture porn, weird western…): è ciò che offre, non per film in ordine alfabetico ma per temi, la nuova “Guida al cinema horror. Il New Horror dagli anni Settanta ad oggi” (Odoya, pagg. 672, euro 28): un volume scritto a otto mani da Walter Catalano, Roberto Chiavini, Gian Filippo Pizzo e Michele Tetro che racconta l’orrore apparso sul grande schermo negli ultimi 40 anni. Come si dice, a ciascuno la sua paura: clown, cannibal movies, adoratori di Satana e snuff movie, dalla A di agorafobia alla Z, ovviamente, di zombi.