Il bello, il buono e il ben fatto del FoodJewelry firmato Gioielli Dop

0
172

Bello, buono e ben fatto. Sono le 3B che presto si affacceranno all’Expo2015 per raccontare l’eccellenza italiana (e non solo) in fatto di cibo, ma anche quelle che descrivono, in sole 3 parole appunto, il lavoro di un team di giovani professionisti, quelli di Giovani Gioiellieri d’Italia, decisi a valorizzare il patrimonio alimentare e culturale del Bel Paese in modo inedito, attraverso i loro gioielli.
Una mission, quella dell’associazione indipendente che aggrega il top della nuova generazione di artigiani della gioielleria, che, seguendo un processo naturale, un percorso creativo volto ad accendere i riflettori tanto sul talento, quello dei professionisti di settore, quanto sulle meraviglie nostrane, ha dato vita a Gioielli Dop, il primo brand di FoodJewelry made in Italy.

Non si tratta di semplici preziosi, ma di un progetto che, attraverso la realizzazione di bijoux in argento e smalto interamente realizzati a mano, offre un viaggio ideale verso le bellezze e le bontà tricolore grazie all’operato delle nuove leve dell’artigianato del lusso.
Pizze, sfogliatelle, fichi d’india, cassate, ma anche i famosissimi trulli di Alberobello, le maschera di Pulcinella, la colonna di Capo Colonna si incontrano nell’infinità di combinazioni dei bracciali componibili firmati Gioielli Dop scrivendo un percorso ideale alla scoperta delle tradizioni del nostro Paese, e del patrimonio alimentare che ha reso i prodotti della cucina mediterranea con i suoi sapori o quelli della pasticceria siciliana con i suoi dolci inimitabili, famosi- e invidiati- in tutto il mondo.

Perché quindi, non portarne i simboli al polso? Perché non farsi vanto, di quanto di buono – e bello, e ben fatto- c’è nel nostro Paese? È questa la filosofia che si nasconde dietro al neonato brand, così giovane e già pronto a conquistare uno degli eventi più prestigiosi di settore.
La linea dedicata alle eccellenze del made in Italy e alle prelibatezze caratteristiche tricolore farà infatti il suo debutto ufficiale il 9 maggio ad OroArezzo, dove il brand presenterà la collezione di bracciali, orecchini, collane e charms e anche una capsule collection in edizione limitata dedicata all’Expo2015 prima di conquistare le migliori gioiellerie delle più note località turistiche italiane.

di Donatella Perrone