A qualcuno piace caldo. Ma a tutti piace curvy

0
28

BBW (Big Beautiful Woman), l’inno del Piotta alla ragazze over size 

di Nina Mele

Abbiamo le rotondità irresistibili di Candice Huffine, la supermodella di superpeso scelta da Pirelli per il suo calendario tradizionalemente supersexy. Gambe lunghissime, lineamenti deliziosi e sguardo che cattura all’istante. Poi, come sex symbol in carica, c’è una Monica Bellucci che non nega all’obiettivo del fotografo nemmeno i centimetri di troppo, mentre gli spettatori ringraziano. E c’è perfino chi dimostra che i chili in più non sono un peso per una campionessa sportiva. Taylor Townsend, 86 chili, oltre a vincere (pensare che le volevano impedire di partecipare ai tornei) è anche fascinosa. In breve, bando alle magrezze devastanti, ai pranzi con una Coca e alle cene con un’insalata che funestano la vita delle fotomodelle, la tendenza è stabilita. Curvilineo è bello. Curvilinee del resto erano le muse dei più grandi pittori, dall’antico al moderno. Curvilinea era la femminissima Marilyn. Se a qualcuno piace caldo, insomma, a tutti piace curvy. 

Curioso il fatto che il sarcastico rapper Piotta (da non confondere – attenzione – con Er Piotta) avesse anticipato questo trend a inizio estate: anche se non conosceva la fortunata modella Candice Huffine, il suo pensiero era comunque rivolto già al bello over size.

BBW, ovvero Big Beautiful Woman è il titolo del suo ultimo singolo, dedicato alle curve. L’acronimo, preso in prestito dal mondo web, sintetizza un immaginario estetico in cui sono esaltate le forme abbondanti e, con una certa dose di sarcasmo e ironia, prende di mira le diete e il mito della top model da fashion week.

Il videoclip, firmato Luna Gualano, è stato girato durante la recente Million Marijuana March a Roma, dove Piotta si esibisce insieme ad altri musicisti, dj e appassionati di musica reggae sul famoso carro del Rototom Sunsplash. Tra suoni caraibici e ritmi in levare della musica reggae, nel video sfilano formose ballerine alla Botero mentre Piotta ironizza sull’ideale della donna magra a tutti i costi.

Il brano è incluso nel mini album “Trilogia Milanese” in tutti gli store digitali. Da sempre legato a Milano per amicizie, lavoro e perché città natale materna, Piotta analizza dal suo punto di vista gli aspetti della vita di un rapper emigrante tra eventi, fiere, moda, design, locali di grido, club hip hop, aperitivi e un Negroni sbagliato di troppo. Il punto di vista, però, passa dalla consueta pungente ironia da “romano de Roma”.

______

Piotta è in tour con la sua band tra festival, spiagge e club in tutta Italia: queste le prossime date:

26 luglio Larciano (PT) Birrando Live Fest; 2 agosto Cave (RM) Sound(s) Park; 9 agosto Atri (TE) Piazza; 10 agosto S.Giacomo degli Schiavoni (CB) Bobby’s Fest; 15 agosto Grottammare (AP) Super Summer; 17 agosto Orbetello (GR)Freedom; 4 settembre Imperia (IM) On the beach; 5 settembre Lodi (LO) Festa Democratica; 6 settembre Primavalle Roma (RM) Vengo da Primavalle Fest.

Piotta