Osvaldo Supino: “Col nuovo singolo torno a vivere”

0
94

di Gabriele Lazzaro

Il fenomeno web Osvaldo Supino – oltre 3 milioni di visualizzazioni nel 2013 – si racconta a ilgiornaleoff.it: dal nuovo singolo “Livin Again“, che porterà in giro per l’Europa, all’amore per Patty Pravo, a cui proprio tramite il nostro magazine fa una dedica speciale. Ecco la videointervista.

 

Osvaldo, parlaci del tuo ultimo singolo, “Livin again”…

Quando me l’hanno proposto sono rimasto subito colpito dalla carica pazzesca. Dopo “Exposed” (l’album precedente n.d.r.) volevo tornare con un brano che lanciasse un messaggio di positività. Si cresce, si cambia. La trasformazione è la cosa principale in ognuno di noi.

E cosa è cambiato in te da “Exposed” a “Livin again”?

Sono semplicemente cresciuto. Anche se il cambiamento non è mai facile.  A volte può essere anche doloroso, ma portare comunque a nuove strade, percorsi o scoperte di sé.

“Livin again” anticipa il tuo nuovo album, che uscirà il prossimo autunno…

Esatto. È un disco nato da riflessioni, discorsi fatti con la mia famiglia. È un progetto in cui credo molto, anche perché trasmetto parti importanti di me pur utilizzando un linguaggio pop.

E anche questa volta hai collaborato con personaggi del panorama internazionale…

Sì, il singolo è stato scritto dal duo americano Ray & Renny, che ha già collaborato in passato con Leona Lewis. Per me, musicalmente parlando, sono grandissime possibilità di  crescita.

Sai di essere stato il primo artista italiano a portare in un videoclip un bacio gay?

Non credevo fossimo così indietro… (ride n.d.r.)

Senti di avere una responsabilità verso il mondo gay? Di dover essere portavoce di valori a sostegno della causa?

Io mi sento responsabile come essere umano! Ci sono cause che sposi perché è giusto sia così, e non per l’orientamento o  per l’appartenenza ad una categoria.

Abbandoniamo la retorica su coppie di fatto, adozioni, etc… cos’è l’amore per Osvaldo?

L’amore è il centro di tutto!

Tornando a parlare di musica, so che hai iniziato il tuo tour europeo…

Sì, e a luglio farò tappa anche a New York! Pazzesco!

Intanto, hai aperto il concerto di Gloria Gaynor e di Patty pravo, il tuo mito. Sei riuscito a incontrarla?

No, non ho voluto disturbarla. Ma mi sono goduto la sua performance da fan. Meravigliosa!

“I will survive” o “Pensiero stupendo”?

“E dimmi che non vuoi morire!” (la accenna n.d.r.)

 

24.06.2014